L'IPSAR Casalecchio-Valsamoggia sarà intitolato a Luigi Veronelli

Un convegno precede la cerimonia di intitolazione dell'istituto superiore

Foto sito Ipsar Casalecchio

Nella giornata di venerdì 29 marzo, il nuovo IPSAR – Istituto Professionale di Stato Alberghiero e Ristorazione di Casalecchio di Reno – Valsamoggia sarà intitolato al gastronomo e filosofo Luigi Veronelli (1926-2004). La cerimonia di intitolazione, con scopertura della targa, si svolgerà alle ore 19.30 presso la sede di Casalecchio dell'istituto superiore, in via Cimabue 2.

Prima della cerimonia, a partire dalle ore 16.30 in Casa della Conoscenza (via Porrettana, 360 – Casalecchio di Reno) – Piazza delle Culture, il convegno "Coltivare la tavola. Nel segno di Luigi Veronelli", approfondirà la figura del gastronomo e filosofo, il cui nome sarà associato all'istituto superiore, entro un quadro del rapporto tra cultura gastronomica e promozione del territorio. Il convegno, a ingresso libero fino a esaurimento posti, sarà trasmesso in diretta streaming sul canale Youtube di Casa della Conoscenza, nel quale resterà successivamente disponibile la videoregistrazione.

Chi è Luigi Veronelli

Luigi Veronelli nasce a Milano il 2 febbraio 1926; segue studi classici e di filosofia e nel 1956 diventa editore, orientandosi nel tempo all'ambito della cultura gastronomica, con il successo della rivista Il Gastronomo (di sua direzione) e la lunga collaborazione con il leggendario maître Luigi Carnacina. Dagli anni '60 scrive per il quotidiano Il Giorno (dal 1962 al 1983) e per numerose altre testate giornalistiche nazionali e internazionali, e pubblica numerosi volumi eno-gastronomici, sia come autore singolo che con Luigi Carnacina e con Gianni Brera. Il suo stile originale, polemico e provocatorio lo porta quasi subito alla popolarità, ulteriormente accresciuta negli anni '70 e '80 da trasmissioni televisive di grande ascolto. Le sue approfondite ricerche approfonditi sui problemi dell'enologia e della gastronomia portano alla nascita della prima enciclopedia completa sul vino, denominata "Il Veronelli", e di cataloghi come "Vini d’Italia", "Vini del Mondo", "Spumanti & Champagnes" e "Acqueviti". Anche negli anni '90 prosegue l'attività di scrittura e consulenza per numerose pubblicazioni, con tante battaglie a difesa della civiltà contadina, dei piccoli produttori, della qualità, della terra, dell'individuo. Dopo una eccezionale carriera durata quasi cinquant'anni, viene a mancare il 29 novembre 2004.

Il pomeriggio dedicato a Luigi Veronelli è curato dall'IPSAR Casalecchio-Valsamoggia, dalla Città metropolitana di Bologna, dai Comuni di Casalecchio di Reno e Valsamoggia e dall'Ufficio Scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento