L'IPSAR Casalecchio-Valsamoggia sarà intitolato a Luigi Veronelli

Un convegno precede la cerimonia di intitolazione dell'istituto superiore

Foto sito Ipsar Casalecchio

Nella giornata di venerdì 29 marzo, il nuovo IPSAR – Istituto Professionale di Stato Alberghiero e Ristorazione di Casalecchio di Reno – Valsamoggia sarà intitolato al gastronomo e filosofo Luigi Veronelli (1926-2004). La cerimonia di intitolazione, con scopertura della targa, si svolgerà alle ore 19.30 presso la sede di Casalecchio dell'istituto superiore, in via Cimabue 2.

Prima della cerimonia, a partire dalle ore 16.30 in Casa della Conoscenza (via Porrettana, 360 – Casalecchio di Reno) – Piazza delle Culture, il convegno "Coltivare la tavola. Nel segno di Luigi Veronelli", approfondirà la figura del gastronomo e filosofo, il cui nome sarà associato all'istituto superiore, entro un quadro del rapporto tra cultura gastronomica e promozione del territorio. Il convegno, a ingresso libero fino a esaurimento posti, sarà trasmesso in diretta streaming sul canale Youtube di Casa della Conoscenza, nel quale resterà successivamente disponibile la videoregistrazione.

Chi è Luigi Veronelli

Luigi Veronelli nasce a Milano il 2 febbraio 1926; segue studi classici e di filosofia e nel 1956 diventa editore, orientandosi nel tempo all'ambito della cultura gastronomica, con il successo della rivista Il Gastronomo (di sua direzione) e la lunga collaborazione con il leggendario maître Luigi Carnacina. Dagli anni '60 scrive per il quotidiano Il Giorno (dal 1962 al 1983) e per numerose altre testate giornalistiche nazionali e internazionali, e pubblica numerosi volumi eno-gastronomici, sia come autore singolo che con Luigi Carnacina e con Gianni Brera. Il suo stile originale, polemico e provocatorio lo porta quasi subito alla popolarità, ulteriormente accresciuta negli anni '70 e '80 da trasmissioni televisive di grande ascolto. Le sue approfondite ricerche approfonditi sui problemi dell'enologia e della gastronomia portano alla nascita della prima enciclopedia completa sul vino, denominata "Il Veronelli", e di cataloghi come "Vini d’Italia", "Vini del Mondo", "Spumanti & Champagnes" e "Acqueviti". Anche negli anni '90 prosegue l'attività di scrittura e consulenza per numerose pubblicazioni, con tante battaglie a difesa della civiltà contadina, dei piccoli produttori, della qualità, della terra, dell'individuo. Dopo una eccezionale carriera durata quasi cinquant'anni, viene a mancare il 29 novembre 2004.

Il pomeriggio dedicato a Luigi Veronelli è curato dall'IPSAR Casalecchio-Valsamoggia, dalla Città metropolitana di Bologna, dai Comuni di Casalecchio di Reno e Valsamoggia e dall'Ufficio Scolastico regionale per l'Emilia-Romagna.


 

Potrebbe interessarti

  • Eclissi di luna: cosa vedremo e come fotografarla

  • Nuove tariffe bus Tper: il biglietto passa a 1 euro e 50, il citypass aumenta di 2 euro

  • Downburst: un fenomeno pericoloso e sempre più frequente

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

I più letti della settimana

  • Sciopero nazionale trasporti 24 e 26 luglio: stop bus, treni e aerei

  • Incidente in A14: scontro tra camion, tratto chiuso al traffico

  • Incendio a Castenaso: auto prende fuoco mentre viaggia in strada

  • Incidente ad Argelato: scontro auto-scooter, c'è un morto

  • Incendio alla Coop di Sasso Marconi: appiccato il fuoco in quattro punti diversi

  • Incidente fatale: scontro tra auto, morto un 20enne

Torna su
BolognaToday è in caricamento