Smarrisce carta d'identità per ritirare la pensione e i Carabinieri le fanno la spesa

Ad assistere la donna i militari della stazione Navile

Non trovava più la carta di identità e ha chiamato i Carabinieri, che oltre ad aiutarla le hanno fatto la spesa. A prendersi cura della signora Luciana, 86 anni, che non riusciva a trovare il documento da esibire obbligatoriamente per ritirare la pensione, sono stati i militari della stazione Navile a pochi giorni dal Ponte di Ognissanti.

La donna avrebbe smarrito, o forse le sarebbero stati rubati probabilmente sul bus, i documenti, e senza soldi non poteva muoversi.

I Carabinieri l'hanno così assistita in tutto, facendole la spesa, accompagnandola all'anagrafe e poi alle Poste a ritirare la sua pensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento