Autunno: come fare le castagne bollite

Una ricetta facile e veloce per preparare deliziosi 'bocconcini' da mangiare quando si vuole

E' tempo di castagne, e tanti i modi per mangiare questo frutto amato da molti. Tra le ricette 'preferite' ci sono le castagne bollite, ma come prepararle? Tantissime le ricette, ma quella 'della nonna' vede l'utilizzo di pochissime cose, e un po di tempo da avere a disposizione...

Vediamo insieme la classica ricetta delle castagne bollite

La ricetta

  1. Il primo passo è prendere le castagne e lavarle bene sotto l'acqua fredda, in modo da averle perfettamente pulite
  2. Prendere le castagne e metterle in una pentola alta, ricoprendole di acqua fredda. La proporzione di questa ricetta è un chlilo di castagne per 3 litri di acqua
  3. Aggiungere un pizzico di sale, olio e alloro
  4. Accendere il fuoco e far bollire almeno 40 minuti. Se le castagne sono di medie o grandi dimensioni, possono restare sul fuoco anche un'ora
  5. Scolate le castagne, aspettate qualche minuto e iniziate a spellarle. E il gioco è fatto.

Castagne matte: cosa sono e come riconoscerle



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Lungo inseguimento in tangenziale e poi l'arresto: in auto la prova del furto

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento