Autunno: come fare le castagne bollite

Una ricetta facile e veloce per preparare deliziosi 'bocconcini' da mangiare quando si vuole

E' tempo di castagne, e tanti i modi per mangiare questo frutto amato da molti. Tra le ricette 'preferite' ci sono le castagne bollite, ma come prepararle? Tantissime le ricette, ma quella 'della nonna' vede l'utilizzo di pochissime cose, e un po di tempo da avere a disposizione...

Vediamo insieme la classica ricetta delle castagne bollite

La ricetta

  1. Il primo passo è prendere le castagne e lavarle bene sotto l'acqua fredda, in modo da averle perfettamente pulite
  2. Prendere le castagne e metterle in una pentola alta, ricoprendole di acqua fredda. La proporzione di questa ricetta è un chlilo di castagne per 3 litri di acqua
  3. Aggiungere un pizzico di sale, olio e alloro
  4. Accendere il fuoco e far bollire almeno 40 minuti. Se le castagne sono di medie o grandi dimensioni, possono restare sul fuoco anche un'ora
  5. Scolate le castagne, aspettate qualche minuto e iniziate a spellarle. E il gioco è fatto.

Castagne matte: cosa sono e come riconoscerle



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Lutto in città, se ne va la mitica 'Agnese delle cocomere'

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

Torna su
BolognaToday è in caricamento