Continui furti su auto in zona Funivia Barca: "E' una banda specializzata"

SEGNALAZIONE DI UN LETTORE. Tanti, ripetuti e sempre nella stessa zona: i cittadini cominciano a sospettare che ci sia dietro un'organizzazione

Per l'ennesima mattina un onesto cittadino si sveglia, e non trova più le ruote della sua macchina, messa sui mattoni, o trova il vetro rotto e l'abitacolo svaligiato o non trova proprio l'auto. E in affetto poche settimane fa era stato segnalato un altro caso simile registrato in un parcheggio condominiale in via Brodolini. 

"C'è una banda specializzata in zona che agisce specialmente su commissione - la segnalazione di un lettore e residente in zona Barca/Funivia - Negli ultimi tempi molte auto sono state depredate da questi soggetti che arrivano in piena notte agiscono indisturbati, vista l'assenza totale di telecamere, e di ronde di polizia e di vigili, e vanno via col bottino".

"La notte è terra di nessuno, anzi è terra di questa banda che opera indisturbata. Penso che oltre ad alzare il livello di attenzione noi cittadini, è ora che qualcuno dei politici del quartiere e della città si svegli su questi temi. Io ci ho rimesso quattro ruote con cerchi in lega ma poteva andare peggio, ma questa storia deve finire perché la zona è assolutamente insicura". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di andrea mattioli
    andrea mattioli

    La specializzazione per questo tipo di furti è appannaggio di Romeni, Albanesi e Bulgari. I nostri legislatori intanto aspettano con ansia le prossime vacanze estive per rilassarsi dall'estenuante lavoro. La Boldrini continua a sognare una Italia invasa da immigrati.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    5 anni dal terremoto: il Presidente Sergio Mattarella in Emilia

  • Cronaca

    Stadio: fatale il mix di droghe, muore a 29 anni

  • Eventi

    'Datti una mossa': in 3mila per la salute del corpo e della mente

  • Cronaca

    Via Libia: scassina un'auto, pluripregiudicato ancora in manette

I più letti della settimana

      Torna su
      BolognaToday è in caricamento