Il dolce biglietto di una bimba alla sua mamma trovato in un libro

Lo ha trovato una nostra lettrice all'interno di un libro della biblioteca e vuole farlo riavere alla mamma che lo ha ricevuto in dono: "Nulla ha più valore di un ricordo lasciato dal proprio figlio"

Una dolcissima segnalazione arriva da una lettrice di BolognaToday. Non si tratta di degrado, non una lamentela per un disservizio. Protagoniste di questa storia una mamma e una figlia. E un biglietto.  

"Al Cup di Zola Predosa nei libri pubblici ho ritrovato un bellissimo biglietto d'auguri figlia-mamma datato 20.2.2010 firmato Marti. Presumibilmente la suddetta mamma ha una figlia ora adolescente che si chiama Martina. Vorrei restituirglielo comprendendo che nulla ha più valore di un ricordo lasciato dal proprio figlio"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus : l'Università di Bologna sospende lezioni, esami e lauree

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, 7 nuovi casi: "Tutti riconducibili al focolaio lombardo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento