Atalanta - Bologna 4-1 | Rossoblu sconfitti in 15 minuti

Partita a senso unico, con solo Orsolini marcatore di bandiera. Mihajlovic lascia diffidati e migliori titolari in panchina

Disfatta o strategia? La sconfitta ieri a Bergamo contro la Atalanta si farà comunque sentire nel morale dello spogliatoio rossoblu, in un mercoledì di campionato andato malissimo. 4-1 il verdetto finale a favore dei padroni di casa, mentre i Rossoblu affondano ancora prima di mollare gli ormeggi. Mihajlovic schiera una formazione profondamente cambiata nei giocatori, con 8 ragazzi su 11 cambiati rispetto alla formazione ammiraglia. Panchina per diffidati e migliori titolari, per lasciare energie fresche e sicure e tentare di giocarsela bene (a questo punto un imperativo) con il Chievo lunedì prossimo.

In 15 minuti di avvio il Bologna prende quattro goal: doppietta di Ilicic nei primi 4 minuti, poi Hateboer e infine Zapata. La Dea cammina sulla faccia del Nettuno e senza sporcarsi troppo le scarpe, nel campo inzuppato da una pioggia scrosciante. Và detto, a onor del vero, che tranne i pochi superstiti della formazione titolare i Rossoblu in campo erano tutti abbastanza digiuni quanto a minuti di gioco in campionato, e hanno cercato in tutti i modi di contenete un avversario straripante, anche in condizioni 'normali'. Orsolini, all'ottavo della ripresa, con una punizione intraversata, riesce a piazzare il goal della bandiera. Ma il Bologna finisce lì.

Mihajlovic ha evidentemente giocato di strategia per una partita (l'Atalanta è in lotta per la zona Champions) che sarebbe stata difficile anche con l'11 a tempo pieno in campo. Guardando alla classifica, la vittoria dell'Empoli contro il Napoli ripiazza il Bologna terz'ultimo in classifica, al solito tiro di schioppo da Udine e la stessa squadra toscana. Ora si punta tutto contro il Chievo lunedì, sperando che il morale non si sia fiaccato troppo una volta rientrati sotto le Due Torri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • Via de Carolis: esalazioni sulle scale, palazzina evacuata e dieci intossicati

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento