I primi 110 anni del Bologna Fc, una targa dove nacque il club

Svelata oggi all'angolo tra Orefici e Re Enzo. La squadra della città prese vita in una birreria

Una targa per ricordare 110 anni. 110 anni rossoblu che hanno riscaldato i cuori e animato gli stadi di generazioni e generazioni di bolognesi. Oggi si è voluto ricordare l’inizio di tutto questo con una targa. E’ una storia da c’era una volta. Al tempo, nel lontano 1909, all’angolo tra via degli Orefici e piazza Re Enzo esisteva una birreria, la birreria Ronzani. Proprio lì, tra bionde e scure è nato il 3 ottobre del 1909 un club, quello del Bologna football club. Quante ne ha viste da allora il Bologna? Ha pianto e ha gioito, ha vinto e perso. Le generazioni si sono succedute ma lo spirito è rimasto lo stesso.

«Siamo stati- ha detto ai microfoni l’ad del Bologna Calcio, Claudio Fenucci- tra le prime squadre d’Europa quando il calcio non era così commerciale come oggi. Abbiamo avuto momenti difficili ma la squadra, e con lei la città, si è unità e ora è anche arrivato un nuovo azionista d’oltreoceano».

L’assessore allo Sport del comune di Bologna Matteo Lepore ha affermato come l’idea della targa provenga «da una proposta del presidente Saputo, in queste giornate in cui abbiamo inaugurato 3 mostre molto importanti, tra cui quella a villa delle Rose intitolata 'Atleti, cavalieri e goleador' che consiglio a tutti di visitare. Siamo al fianco della squadra, sono convinto che il campionato di quest’anno ci darà grosse soddisfazioni». Parlando con Bologna Today, l’assessore Lepore si lascia andare ad un ricordo sul Bologna «La prima volta che sono andato allo stadio dall’Ara ero con mio padre, quando prendemmo 9 goal dall’Inter. Rimasi sorpreso da come i tifosi con questo numero di goal continuassero a tifare. Forza Bologna! E' questo lo spirito».

Intanto, domenica alle ore 15 continua la serie A con la 7^ giornata. I rossoblu dovranno vedersela contro i giocatori del Lazio, avendo la fortuna di giocare in casa ma senza Soriano, dato che il giocatore ha preso cartellino rosso alla fine dell’ultima partita contro l’Udinese. Probabile invece il ritorno in campo di Danilo, dopo un'infortunio durato tre settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento