Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, le raccolte fondi del Bologna Fc e un regalo ai tifosi: "Bologna-Genoa 1925" | VIDEO

Diversi indumenti, tra cui le maglie autografate di Palacio e Orsolini sono state messe all’asta nell’ambito della campagna #Vinciamonoi lanciata dalla piattaforma Charity Stars

 

Da Casa Bfc fanno sapere che nessun giocatore o ex giocatore è attualmente contagiato dal coronavirus. Gli atleti al momento sono a casa ma molti di loro si sono spesi per delle raccolte fondi. 

Diversi indumenti, tra cui le maglie autografate di Palacio (battuta per 600 euro) e Orsolini (560 euro) sono state messe all’asta nell’ambito della campagna #Vinciamonoi lanciata dalla piattaforma Charity Stars e il loro ricavato sarà devoluto a vari enti della sanità tra cui: la Croce Rossa Italiana, l’ospedale Sacco di Milano, l’ospedale San Matteo di Pavia e l’ospedale Spallanzani di Roma. Inoltre, dagli account social, diversi giocatori, tra cui Sansone, Soriano e Orsolini, hanno rilanciato una raccolta fondi dal profilo @chefaticalavitadabomber il cui ricavato sarà destinato alla onlus “Amici dell'Ospedale di Biella” e che per ora ha già raccolto oltre 41.000 euro.

Intanto Mihajlovic in via precauzionale è stato traferito a Roma da qualche giorno. Qualche giorno fa è uscita una sua intervista dove spronava gli italiani sul coronavirus. “Arriverà la discesa- ha detto- e allora il dopo sarà bellissimo” con un’esortazione a seguire le indicazioni e a rimanere a casa. Sul campionato Mihajlovic auspica che riprenda e finisca. “Giusto finire quello che si è cominciato”.

Bologna-Genoa 1925

Per gli appassionati il Bologna calcio ha inoltre pubblicato questo video, in gran parte inedito, con la storica vittoria del 1925 contro il Genoa (2-0), quando il Bologna vinse il titolo di campione della Lega Nord: le famose cinque finali, le infinite polemiche, i colpi di pistola, l’ultimo atto a porte chiuse alle sette del mattino. Una vittoria che spianò la strada per il primo scudetto del Bologna contro l’Alba Roma vincitrice della Lega Sud.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento