Bologna, Giovanni Consorte si dimette dal club

L'ex manager di Unipol, oggi numero uno di Intermedia, ha lasciato la presidenza di Bologna 2010, società che controlla i rossoblù. Era stato il protagonista del salvataggio societario

Giovanni Consorte, secondo quanto riporta 'Sky Sport' si è dimesso dall'incarico di presidente di Bologna 2010: società controllante del Bologna Fc. Il numero uno di Intermedia, ex manager di Unipol, ha reso noto il tutto attraverso una lettera di dimissioni dove ha anche allegato la convocazione del Consiglio di Amministrazione "per l'assunzione delle delibere conseguenti".

Le dimissioni, con effetto immediato e sono conseguenti a "inderogabili motivi professionali e personali che non mi consentono di proseguire nel mio ruolo di indirizzo e coordinamento assunto nell'ambito della società, con il dovuto impegno e la necessaria serenità". Consorte si dice poi sicuro "che nell'ambito della compagine sociale di Bologna 2010 sarà facile individuare rapidamente il socio al quale affidare il ruolo ricoperto dal sottoscritto fino ad ora", come si legge nella nota.

Intanto, sul sito della società, si legge che gli associati a “Futuro Rossoblù”, iscritti entro il 30 aprile, "potranno ritirare il proprio kit presso lo stadio Dall’Ara (ingresso principale della tribuna centrale, via dello Sport) nelle giornate di mercoledì 18 maggio, giovedì 19 e venerdì 20 dalle ore 16 alle ore 20. Sarà necessario presentare la tessera dell’associazione o la ricevuta di iscrizione, insieme a un documento di identità. Per quanto riguarda la distribuzione dei kit agli iscritti alle altre associazioni (“Artigiani Rossoblù”, “Commercianti Rossoblù” e “Professional Club Rossoblù”), le modalità saranno comunicate nei prossimi giorni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • Avvelenato e lasciato nel parcheggio va in coma e muore dopo 2 giorni: fermati due coniugi

Torna su
BolognaToday è in caricamento