martedì, 23 settembre 11℃

Bologna-Juventus 1-1 | Di Vaio illude, Vucinic pareggia

Allo stadio Dall'Ara il Bologna di Pioli passa in vantaggio grazie al goal di Marco Di Vaio al 17' ma vede la Juventus di Conte far sfumare le speranze del colpaccio rossoblu con Vucinic che insacca al 13' della ripresa

Massimiliano Pappalardo 7 marzo 2012

Non riesce l’impresa al Bologna che per questa volta non ha da ritenersi fortunato per aver pareggiato con la seconda in classifica in quanto stava vincendo per 1-0 grazie al goal di Di Vaio del 17’, unica occasione per il Bologna del primo tempo. Vucinic salva i suoi compagni impedendogli l’ennesimo passo falso e rimediando con un punto se non fondamentale, utile a rincorrere la prima della classe: il Milan. Bologna tredicesimo a 32 punti, Juventus a 52 punti, -2

dalla vetta rossonera.
 
IL MATCH – Un Dall’Ara gremito di maglie e bandiere rossoblu ospita il recupero della 23esima giornata di campionato Bologna – Juventus; Pioli cerca il colpaccio per regalare alla Juve la prima sconfitta stagionale mentre Conte prova, con una squadra rattoppata di seconde linee, a tornare al comando della classifica. La partita non ci mette molto a salire di livello ed è la squadra ospite che tiene palla più a lungo senza però impensierire l’estremo difensore felsineo. I bianconeri, infatti, mostrano un notevole possesso palla che però non si concretizza in azioni offensive vedendo tutti i lanci lunghi e passaggi in avanti bloccati dalla difesa del Bologna, grazie anche all’ottima prestazione difensiva di Andrea Raggi. L’unico brivido per gli emiliani viene rappresentato da una punizione di Andrea Pirlo che al 12’ colpisce la barriera e la palla viene deviata di una cinquantina di centimetri alla sinistra della porta difesa da Gillet. La compagine di Pioli è attenta nella fase difensiva senza però tralasciare quella offensiva, fomentata dalle giocate sullo stretto di Gaston Ramirez e Alessandro Diamanti. E’ proprio una giocata di Ramirez, un rinvio lungo dell’uruguagio, a mandare Marco Di Vaio in porta e il numero 9 emiliano, solo contro Buffon, non fallisce la marcatura con un tiro debole che manda la palla prima sul palo e poi in rete. La Juventus tenta la reazione ma non trova spazi così le due punte Vucinic e Borriello non entrano mai in partita. Si va negli spogliatoi con il Bologna in vantaggio per 1-0 sulla Juventus di Antonio Conte. Comincia il secondo tempo ma è tutta un’altra partita: i bianconeri attaccano a spron battuto e i padroni di casa sono costretti a difendersi, non senza qualche difficoltà. Primi minuti del secondo tempo che
equivalgono ad un monologo piemontese ma gli emiliani tornano a farsi vedere in avanti con Ramirez che dopo una gran giocata viene atterrato da De Ceglie, senza fallo secondo Banti. Al 58’ un lancio di Pirlo, che ricorda molto l’assist di Ramirez, mette a tu per tu Vucinic contro Gillet e il montenegrino con un bel tocco sotto infila la porta del belga; è l’1-1. Juve che attacca a pieno organico e sei minuti più tardi Lichtsteiner su cross di un compagno colpisce di testa trovando però un preparatissimo Gillet che respinge sui piedi di Marchisio (in fuorigioco nonostante il guardalinee non se ne fosse accorto) che sbaglia da pochi metri grazie ad un immenso Gillet. Continua il forcing bianconero e Borriello ci prova su cross di Pepe ma a botta sicura l’ex Milan e Roma sbaglia clamorosamente spedendo la palla fuori. Al 39’ arriva anche il doppio giallo per Bonucci che abbandona anzitempo il campo e lascia la Juventus in 10. Bologna che tenta l’ultimo sforzo per aggiudicarsi i tre punti ma la squadra di Conte (dopo l’espulsione anche del suo tecnico) limita i danni.

TABELLINO - BOLOGNA-JUVENTUS 1-1

Bologna (3-4-2-1): Gillet; Raggi, Portanova, Antonsson; Garics (21' st Pulzetti), Perez, Mudingayi, Rubin (43' st Belfodil); Ramirez, Diamanti (21' st Kone); Di Vaio. A disp.: Agliardi, Sorensen, Cherubin, Taider. All.: Pioli.
Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Caceres, Bonucci, De Ceglie; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pepe (40' st Padoin), Borriello (33' st Quagliarella), Vucinic (33' st Giaccherini). A disp.: Storari, Elia, Del Piero, Matri. All.: Conte.
Arbitro: Banti
Marcatori: 17' Di Vaio (B), 14' st Vucinic (J)
Ammoniti: Perez, Ramirez, Portanova (B), Bonucci, Pirlo, Vidal (J)
Espulsi: 26' st Conte per proteste; 38' st Bonucci (J) per somma di ammonizioni 

Annuncio promozionale

 

Marco Di Vaio
bologna

Commenti