Bologna-Juventus, i risultati: finisce 0-2, Rossoblu fuori dalla Coppa Italia

Una versione mini della Signora basta per chiudere la partita. Stadio senza cori per protesta del tifo Rossoblu

Non sono bastati i nuovi Sansone e Soriano per fare risorgere il Bologna di Inzaghi. I Rossoblu  perdono in casa contro la Juventus 2-0 ed escono dalla Coppa italia. Una prestazione opaca -l'ennesima- per la squadra felsinea, ma che può contare su diverse attenuanti, almeno per la natura del match.

In un Dall'Ara gelato anche nell'animo, la Signora mette subito la cose in chiaro al 9', quando dopo uno scontro tra Calabresi e Da Costa nell'area di casa permette a Bernardeschi di insaccare un pesantissimo 1-0 a partita appena iniziata.

Intanto, lo stadio rimane muto: oltre al goal appena subito, sugli spalti della Bulgarelli compare lo striscione di protesta della curva, in silenzio, bucata al centro e senza cori per lo stesso motivo: la contestazione alla dirigenza. "Belle parole quando ascolti le nostre? Fuori dai ... i tre moschettieri" scrivono colorito gli ultras nei confronti di Saputo, in riferimento al suo video-messaggio dove annunciava provvedimenti rispetto la crisi nera della squadra in campo.

Polemiche a parte il Bologna in campo non tracolla ma anche non decolla mai. Il fatto che l'11 di Inzaghi non abbia subito eccessivamente in difesa (contro una Juve in versione morbida) non salva sicuramente da un risultato che ancora una volta vede lo zero campeggiare sul numero di reti fatte. Anzi. Il raddoppio arriva al 4' della ripresa, quando un rimpallo offensivo si trasforma in una occasione per Kean, che insacca nella rete rossoblu e chiude i giochi. Una timida occasione per la squadra di casa arriva al 19' con Donsah che non aggancia un cross disegnato bene in pronta consegna per la porta. Occhi puntati per domenica 20 gennaio a Ferrara, dove ci sarà il vero banco di prova del 'nuovo corso': la sfida diretta con la Spal. Solo allora, con i nuovi acquisti fatti e una infermeria un po' meno affollata, si potrà vedere se il Bologna potrà giocarsi il girone di ritorno con un minimo di chances di rimanere in serie A.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

Torna su
BolognaToday è in caricamento