Bologna-Milan: le possibili formazioni

Il vice di Mihajilovic, Tanjga: "Una vittoria sarebbe la svolta della stagione"

Domani alle ore 20,45 al Dall’Ara una grande partita per il 15 ° turno del campionato di serie A: Bologna-Milan. I felsinei, che giocano in casa, arrivano da una vittoria contro il Napoli al San Paolo. Vittoria che secondo il vice di Mihajlovic Tanjga “ha aumentato l’autostima dei giocatori”; è quindi probabile che la formazione sia la stessa ma dall’altra parte c’è il Milan di Pioli che secondo l’assistente tecnico de De Leo “ha delle rotazioni con i calciatori, con delle catene esterne che danno molta imprevedibilità, dovremo essere corti e coinvolti.

Tempo e salute permettendo Mihajlovic dovrebbe essere in panchina. Anche il Milan però arriva da una vittoria contro il Parma per una rete nei minuti finali della partita di Theo Hernandez. “Una vittoria- ha detto il vice Tanjga- sarebbe la svolta della stagione, se giochiamo come sappiamo possiamo arrivare a 19 punti che sarebbe l’obiettivo in questo momento”.

Medel però deve scontare un turno di squalifica e per quanto riguarda il ballottaggio tra Skov Olsen e Orsolini, li vice di Mihajlovic spiega come “la forma di Skov Olsen sia superiore al momento rispetto a quella di Orsolini” è quindi probabile che si voglia ritentare la carta che già era risultata vincente nella partita contro il Napoli, però a quanto dicono la decisione definitiva ci sarà solo dopo l’allenamento di questa sera. “la qualità del Milan è indiscutibile, ma l’ultima partita con il Parma l’hanno vinta con un po' di fortuna.

Entreremo in parità con tanta grinta e voglia di far bene. Sarà una partita aperta!” Soriano sicuramente non sarò convocato, Dzemaili ha ricominciato ad allenarsi ieri e speriamo che riuscirà ad essere presente. Dopo l’ultimo allenamento di oggi si chiarirà qualsiasi dubbio. Per quanto riguarda Destro, il suo ritorno in campo, sarà un po' lungo, cerchiamo di dargli la possibilità di riprendersi dalla situazione che ha avuto. Il vero Destro ci aiuterebbe tanto per questo cerchiamo di pianificare il suo ritorno”.

Presente in conferenza stampa anche il portiere Skorupsky “Si può dare di più e ho voglia di migliorare ma non mi piace molto parlare di me, preferisco lo dica il pubblico”. Domani in porta per il Milan ci sarà Donnarumma, “un grande e giovane portiere, ha fatto già tante partite in serie A”. Un pensiero anche per il compagno di squadra Denswil, arrivato quest’anno, “sta imparando la lingua. Gli diamo un po' di fiducia, ora sta provando a fare il terzino sinistro e contro in Napoli ha giocato bene”. 

BOLOGNA (4-2-3-1) probabile formazione: Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Schouten, Poli; Skov Olsen, Dzemaili, Sansone; Palacio. All.Mihajlovic

MILAN (4-3-3) probabile formazione: Donnarumma; Conti, Romagnoli, Musacchio, Hernandez; Kessiè, Bennacer, Bonaventura; Suso, Piatek, Calhanoglu. All.Pioli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento