Calciomercato Bologna, Di Vaio e Viviano vanno via?

L'attaccante dopo le vicende personali, non è sicuro di restare in Emilia. Il portiere piace ai top club ma vuole giocare titolare. Si trattano Gillet, Cuadrado e Giorgi. Bagni conferma Ramirez

Marco Di Vaio, rimasto particolarmente colpito dalla vicenda del pass per disabili che gli ha procurato non pochi problemi, sta vivendo giorni difficili.La situazione extra-calcistica sta mettendo in forte dubbio il suo futuro al Bologna, malgrado la recente firma sul rinnovo biennale. Se Di Vaio decidesse di lasciare l'Emilia, due sue ex squadre (Parma e Lazio) sarebbero pronte ad accoglierlo a braccia aperte. I rossoblu, a breve, dovranno anche risolvere la questione che riguarda Emiliano Viviano a metà tra Bologna e Inter. "Il mio futuro? Le società troveranno un accordo", così il portiere ai microfoni di 'Radio Sportiva' che mette però in chiaro una cosa: "Se andrò all'Inter non vado per fare panchina, e questa è l'idea anche della società nerazzurra".  Data l’alta valutazione, l’Inter punta a risolvere la questione con le contropartite tecniche, mettendo sul piatto i giovani Obi, Nwankwo, Belec e Crisetig. I rossoblu rilanciano e chiedono denaro e il prestito di uno tra Luc Castaignos e Coutinho.  "Per quanto riguarda Viviano, noi non sappiamo nulla sull'offerta della Roma. Non penso che arriveremo alle buste con l'Inter. - ha dichiarato il nuovo ds Salvatore Bagni a 'Calciomercato.it' -  Su Ramirez ribadisco che sarà il perno della prossima stagione, a meno che non arrivino offerte folli per lui. Dieci milioni di euro? Sicuramente un'offerta del genere non basterebbe. Anche Di Vaio rimarrà con noi, non ci sono dubbi". In entrata sempre più calde le piste che portano al prestito di Cuadrado dall'Udinese e al portiere belga Gillet. Il primo è un difensore eclettivo capace si giocare sia con la linea a tre che a quattro, mentre l'estremo difensore del Bari è a parametro zero ma c'è da battere la concorrenza del Palermo che si vuole tutelare in caso di partenza di Sirigu. Per quanto riguarda il ruolo di laterale Luigi Giorgi è sempre più vicino. L'esterno dell'Ascoli, lascerà le Marche nella prossima stagione e i felsinei sono al momento è in vantaggio su Chievo e Cagliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento