L'ex presidente Tacopina nominato Cavaliere di San Marco

La cerimonia ufficiale il 25 aprile a Venezia

La cerimonia

L'ex presidente del Bologna FC e attuale numero uno del Venezia il 25 aprile è stato nominato ufficialmente Cavaliere di San Marco nella città lagunare. A conferire la nomina a Joe Tacopina è stato il presidente dell'ordine dei Cavalieri di San Marco, Giuseppe Vianello, durante la cerimonia che si è tenuta nella Chiesa di San Francesco della Vigna. Lo riferisce Venezia Today

Nel pomeriggio, Tacopina è stato anche insignito dal sindaco della città di Venezia Luigi Brugnato del “Premio Festa di San Marco 2019” ideato per rendere omaggio alle eccellenze veneziane e metropolitane che hanno saputo portare prestigio alla città. 

Tacopina, avvocato newyorchese, il 17 settembre 2014 firmò un accordo preliminare per rilevare il club insieme a Joey Saputo, l'attuale proprietario. Il 15 ottobre Tacopina assunse la carica di presidente e dopo il ritorno dei rossobli in Serie A, il 20 settembre 2015 si dimise, con una buonuscita di 3,5 milioni di euro. Pochi giorni dopo divenne presidente del Venezia, ha vinto due campionati consecutivi, riportando il club nel 2017 in Serie B dopo 12 anni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento