Virtus Bologna, Sabatini: "Offro a Bryant 800mila dollari a match"

Anche la Virtus Bologna insegue il sogno Nba. Dopo la proposta fatta a Manu Ginobili il patron dell Vu nere tenta la stella dei Los Angeles Laker. Black Mamba accetterà la proposta?

Le stelle NBA arrivano in Italia, almeno per un anno. Grazie al lock-out Gallinari, stella dei Denver Nuggets, è tronato a Milano ma non finisce qui. Il vulcanico Claudio Sabatini, presidente delle Vu nere, ha incaricato l’ex virtussino Lauro Bon di contattare il fuoriclasse dei Lakers Kobe Bryant. La speranza dei bolognesi è di convincere il Black Mamba a tornare a pochi chilometri da Reggio Emilia, città nella quale è cresciuto insieme a papà Joe prima di tornare negli States. A margine della presentazione del quadrangolare Naturhouse in programma il prossimo weekend a Ferrara, il presidente della Canadian Solar Virtus, Claudio Sabatini, ha rivelato i dettagli della proposta fatta pervenire a Kobe: "Abbiamo fatto un'offerta al giocatore relativa alle partite casalinghe fino al 13 novembre per 800.000 dollari lordi, il che significa circa 550/600.000 dollari netti a partita".. Non male, nemmeno per un asso Nba. "Serve però il sostegno dei tifosi e della città", ha concluso Sabatini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

  • Coronavirus, A Bentivoglio le maschere da snorkeling diventano respiratori e protezione per i medici

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 27 marzo: i dati, comune per comune

Torna su
BolognaToday è in caricamento