Lazio - Bologna 2-0

Due gol subiti dal Bologna, altrettanti annullati

MFinisce con una sconfitta per 2-0 la partita all’Olimpico di Roma dove il Bologna ha dovuto vedersela contro la Lazio. Il risultato ha visto la Lazio portarsi avanti di due gol nei primi venti minuti prima con Lous Alberto e poi con Correa. Durante il secondo tempo il Bologna ha spinto in attacco, ma ha dovuto fare i conti con l’arbitro che, dopo aver consultato la Var, ha annullato due gol. Il primo di Denswil, per un colpo di mano, il secondo di Tomiyasu per fuorigioco.

Alla fine del primo tempo il risultato non lascia spazio a dubbi, la Lazio conduce avanti di due gol, tutti fatti nei primi venti minuti di gioco. La Lazio è partita in quarta fin dall’inizio e non ha lasciato tempo al Bologna di adattarsi. Per primo ci pensa Louis Alberto che tira un bolide in porta e poi ci pensa Correa ad aumentare il vantaggio. Per il resto del primo tempo, il Bologna cerca di alzare il baricentro della partita spingendo la palla verso la porta avversaria, ma per ora i risultati sono stati vani per i rosso-blu. Il secondo tempo vede il risultato non cambiare eppure Il Bologna spinge in attacco, ci prova diverse volte e in ben due occasioni la palla entra nella porta della Lazio, prima con Denswil che colpisce di testa e poi con Tomiyasu ma in entrambe le occorrenze l’arbitro, dopo aver visionato il Var, annulla i gol il primo per colpo di mano, il secondo per fuorigioco.

L’arbitro ha fischiato da pochissimo e la Lazio è subito aggressiva, Correa tira in area ma la palla va fuori.  Poco dopo è calcio di punizione per la Lazio, la palla supera la barriera, va diretta verso la porta ma non la raggiunge. La Lazio gioca con ferocia, quasi fosse già la fine della partita. Intanto i primi ammoniti della serata per il Bologna sono Bani e Schouten. Altro rischio per il Bologna, Luis Alberto da una palla perfetta a Correa davanti al portiere ma non centra di poco la porta e poco dopo un intervento provvidenziale di Skorupsky devia una palla che sarebbe stata un gol certo che però, arriva poco dopo. Luis Alberto, dal limite dell’area tira un bolide arrivato da un passaggio di Immobile e supera il portiere rosso-blu (1-0 per la Lazio). Ma non basta al 22’, la Lazio aumenta il vantaggio (2-0) con Correa che centra la porta.  Il Bologna cerca di ripartire, Barrow tira ma la palla risulta troppo alta. I rosso-blu provano a recuperare spingendo in attacco. Soriano, dopo aver percorso buona parte del campo con la palla, ed essersi smarcato dagli avversari, passa ad Orsolini che però non sfrutta l’occasione, lo stesso fa Schouten, che dopo essersi smarcato da due difensori tira, ma la palla esce a destra, Calcio di punizione per il Bologna per fallo su Palacio, batte Barrow che calcia una palla in area perfetta ma è deviata al volo da Strakosha. Il Bologna gioca con più vigore rispetto all’inizio della partita ma la strada per recuperare gli avversari è già lunga. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’inizio del secondo tempo è il Bologna ha mettere i piedi sull’acceleratore, ne ha bisogno per recuperare i punti di distacco. Calcio di punizione per il Bologna, batte Barrow in mezzo alla mischia, arriva Denswil con la testa che spinge la palla verso la porta, il portiere respinge ma la palla colpisce ancora Denswil che fa gol di contro balzo cadendo. I giocatori rosso-blu stanno già festeggiando ma l’arbitro, dopo aver consultato la Var, fischia il fallo di mani e annulla il gol. Doppio cambio per il Bologna, escono Schouten e Orsolini e entrano Sansone e Santander che dopo poco si vede sventolare davanti il cartellino giallo.  Poco dopo Tomiyasu segna tirando una fiocina arrivata da un colpo di testa avversario, ma l’arbitro annulla nuovamente la rete, questa volta per fuorigioco, dopo aver consultato il Var. Nuova cambio per il Bologna entra Skov Olsen al posto di Danilo. Intanto Sansone crossa su Palacio che in area di rigore colpisce di testa, ma la palla finisce fuori. Finisce così 2-0 Lazio-Bologna. Prossima partita per i felsinei, l’8 marzo quando dovranno vedersela in casa contro la Juventus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

  • Coronavirus, A Bentivoglio le maschere da snorkeling diventano respiratori e protezione per i medici

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 27 marzo: i dati, comune per comune

Torna su
BolognaToday è in caricamento