Bologna in lutto, è morto Klas Ingesson

L'ex giocatore di Bologna, Bari e Lecce aveva 46 anni e soffriva da tempo di mieloma multiplo

Klas Ingesson è morto questa mattina in Svezia. L'ex centrocampista del Bologna ma anche del Bari e del Lecce, nonché idolo del calcio svedese non ce l'ha fatta. Il 14 maggio 2009 Ingesson è stato colpito da mieloma multiplo.

Il 13 gennaio 2010 arriva la notizia della sua guarigione ma purtroppo è un fuoco di paglia. Nel gennaio 2013 Ingesson annuncia il ritorno del mieloma e che dovrà essere sottoposto a un trapianto di cellule staminali visto che i due precedenti non hanno avuto successo. Il 30 settembre, contestualmente alla presentazione come allenatore dell'Elfsborg, dichiara di essere guarito dalla malattia nuovamente. 

Nonostante ciò deve spesso ricorrere alla sedia a rotelle, complice una forma di osteoporosi. Nell'aprile scorso la ricaduta. Pochi mesi più tardi, a ottobre, ha lasciato la panchina dell'Elfsborg a causa del ripresentarsi del mieloma. Ingesson muore la durante la notte del 28 ottobre 2014 all'età di 46 anni in seguito all'esito nefasto della malattia che lo aveva colpito. Nel Bologna disputò 64 partite, facendosi apprezzare per la serietà, l'impegno e la correttezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

Torna su
BolognaToday è in caricamento