Napoli Bologna 1-2: i ragazzi di Mihajlovic tornano vittoriosi. Goal di Skov Olsen e Sansone

Mihajlovic aveva chiesto di dare il 200 per cento e oggi i suoi ragazzi

Mihajlovic aveva chiesto di dare il 200 per cento e oggi i suoi ragazzi portano a casa dalla trasferta a Napoli una bella vittoria. Dopo un primo tempo cominciato in sordina, chiudendosi in difesa e subendo anche un goal i bolognesi non si sono fatti impressionante e si sono caricati con i minuti che passavano, sfruttando ogni occasione, ogni pallone. Skov Olsen entra all’inizio del secondo tempo e regala il primo goal per il Bologna, per il secondo ci pensa Sansone.

Durante il primo tempo il Bologna gioca soprattutto cercando di rafforzare in difesa. Poche le occasioni in attacco e alcune vengono sprecate. Subiscono però il contropiede degli avversari napoletani. Verso la fine del primo tempo uno di questi riesce ad entrare. Goal di rimbalzo di Llorente che fa concludere in vantaggio per il Napoli per 1 a 0 la prima metà della partita. Durante il secondo tempo, un cambio al momento giusto di Skov Olsen al posto di Orsolini risulta vincente e dopo poco il giocatore regala una splendida rete. Il Napoli continua a spingere in attacco ma il Bologna fa lo stesso e all’81 una bordata di Sansone finisce in rete facendo andare in vantaggio il Bologna.

Al 13’ con un rapido contropiede il Napoli recupera velocemente metri di campo smarcandosi dalla difesa dei felsinei, tiro di Insigne che vola alto sopra la porta. Entrambe le squadre cercano di sorprendere l’altra con il contropiede.  Al 15’ sembra primo goal della serata per il Napoli, Lozano tira una cannonata che sorprende il portiere rosso blu, ma l’arbitro fischia il fuorigioco. Al 20’ è calcio di punizione per il Napoli, tira Insigne, la palla viaggia, rimbalza ma si dirige fuori a sinistra. Due calci d’angolo di fila per il Napoli vengono deviati prontamente da Skorupski. Parte il contropiede, Orsolini crossa su Palacio che cerca di smarcarsi, è quasi in area di rigore, attende qualche secondo ma tira una palla alta fuori. Il Bologna spreca una bella occasione rappresentata da un cross di Tomiyasu. Dzemaili entra in rovesciata ma la palla finisce fuori a destra.  Al 37’ è calcio di punizione per il Bologna per un brutto intervento di Koulibaly che viene sanzionato con il giallo. Arriva Danilo di testa ma la palla finisce alta fuori. Al 40’ il contropiede del Napoli risulta efficace. Parte il primo tiro, Skorupski devia ma arriva Llorente sul rimbalzo tira e segna. E’ il goal dell’1-0. Il Napoli prosegue continuando a spingere in attacco e mettendo sotto pressione la difesa rosso-blu e poco dopo l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

Durante il secondo tempo il Bologna schiera Skov Olsen al posto di Orsolini. I felsinei temporeggiando passandosi la palla tra le fasce. I Bolognesi cercano un contropiede efficace, alcuni palloni arrivano nell’area di rigore avversaria ma nessuno finisce in rete.  Al 55’ è il settimo angolo per il Napoli, Maksimovic arriva e tira di destra ma la palla è prontamente parata dal portiere rosso-blu. Il Napoli prosegue facendo pressione in attacco ma i bolognesi non si fanno cogliere impreparati. Al 58’ Poli passa a Sansone che crossa in area, la palla rimbalza sulle mani del portiere ma arriva Skov Olsen che tira una bordata in alto a destra e fa goal. E’ il pareggio, 1-1, la partita è di nuovo aperta. 

Al 61’ esce Medel ed entra Svanberg. Parte in attacco il Napoli, al 69’ Lozano spreca un’occasione tirando alto il pallone dalla media distanza. Al 77’ sempre per il Napoli, ci prova Mertens, ma la palla va di poco oltre la traversa. Parte il Bologna in contrattacco, al 81’ Sansone tira una bordata e segna. I rosso-blu vanno in vantaggio per 1-2. Sembra che si finita ma non è così. All’ultimo minuto con una precisa conclusione di Llorente, sembra che il Napoli abbia ottenuto il pareggio ma l’arbitro fischia il fuorigioco e la partita finisce dopo poco. Prossimo appuntamento per il Bologna, per il campionato di serie A, mercoledì 8 dicembre contro il Milan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

Torna su
BolognaToday è in caricamento