Pattinaggio artistico: spettacolo internazionale al Memorial Barbieri

Oltre 60 coppie provenienti da tutta Italia, Spagna e Germania al Trofeo Fabio Barbieri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Oltre 60 coppie provenienti da tutta Italia, Spagna e Germania si sono date battaglia sabato 27 e domenica 28 aprile alla 37° edizione della gara internazionale Memorial Fabio Barbieri, ospitato al Pala Pederzini di Calderara di Reno. Nella gara clou della manifestazione, quella riservata alla categoria Seniores, pronostico rispettato per i campioni del mondo Luca Lucaroni (Polisportiva La Rustica) e Rebecca Tarlazzi (Unione Polisportiva Persicetana), che si lasciano alle spalle la coppia costituita da Marco Garelli (Polisportiva Rinascita Sport Life) e Gaia Colucci (Magic Roller Imola) e la coppia formata dal padrone di casa Alessandro Liberatore (Polisportiva Pontevecchio Bologna) e Rebecca Vizzoni (Angel’s Skate). Nella classifica del Campionato regionale, vittoria per la coppia Lucaroni-Tarlazzi, argento per Liberatore-Vizzoni e bronzo per l’altro atleta amaranto Federico Calzolari (Polisportiva Pontevecchio Bologna) in coppia con Arianna Ferrentino (Unione SD Junior Sacca). Nella categoria Jeunesse, altre soddisfazioni per la società del discobolo amaranto, con la coppia formata da Alessandro Bozzini (GS Lepis) e Alice Piazzi (Polisportiva Pontevecchio Bologna) vittoriosa nel Trofeo Barbieri e la coppia costituita da Jacopo Russo (Polisportiva Pontevecchio Bologna) e Nataly Saulle (Magic Roller) prima nel Campionato regionale. Podio tutto emiliano romagnolo nella classifica di società, coi riminesi della Polisportiva Rinascita Sport Life ad aggiudicarsi l’edizione 2019 del Trofeo Barbieri, precedendo la Polisportiva Pontevecchio Bologna e l’Unione Polisportiva Persicetana, che primeggia nella classica giovanile del Trofeo Barbieri. Il Trofeo Internazionale Memorial Fabio Barbieri, organizzato dalla Polisportiva Pontevecchio Bologna e dalla U. P. Calderara in collaborazione con la FISR, era valido anche come Coppa Italia e Campionato interregionale coppie artistico e ha rappresentato l’ultimo test agonistico prima dei Campionati italiani di inizio giugno e dei Campionati mondiali di luglio.

Torna su
BolognaToday è in caricamento