Bologna-Inter, le formazioni: Gillet o Agliardi? Dubbio in porta

Ranieri sfoglia la margherita e fa le prime scelte: difesa a quattro, Pazzini titolare e Muntari a supporto delle punte. Nei rossoblu torna Loria, ma Antonsson meriterebbe la conferma

Tutto pronto per la prima panchina nerazzurra per Claudio Ranieri. Avversario di turno Pierpaolo Bisoli e il suo Bologna che dopo la Juventus songnano di fermare anche l'Inter. Esiste un solo precedente ufficiale tra gli attuali tecnici delle due squadre: l'11 settembre 2010, in serie A, il Cagliari di Bisoli travolse in casa la Roma di Ranieri per 5-1. Per Bisoli, in carriera tecnica, si trattò del primo successo assoluto in serie A ed anche dell'affermazione più netta sinora ottenuta in campionati professionistici. L'ultimo gol segnato in gare interne di campionato dal Bologna risale allo scorso 20 marzo quando impattò 1-1 contro il Genoa. L'autore del gol rossoblu fu Di Vaio al 28': da allora si contano i restanti 62' di quel match, più le intere partite di serie A contro Napoli e Cesena (doppio k.o. per 0-2), Parma (0-0), Bari (sconfitta per 0-4) e Lecce (battuta d'arresto per 0-2), per un totale di 512' di digiuno casalingo. Lucimar Ferreira meglio noto come Lucio, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100 presenza ufficiale nell'Inter ed in Italia. Al Dall'Ara, ci si aspetta il grande pubblico.

QUI BOLOGNA -Con Vitale è tornato a lavorare in gruppo Loria che però potrebbe essere destinato alla panchina. Contro la Juve lo svedese Antonsson ha fatto una buona figura e potrebbe essere confermato. Terapie per Gillet rientrato nella notte a Bologna dopo un breve ricovero in ospedale per un colpo alla testa nel finale di Torino. Gli esami cui è stato sottoposto non hanno evidenziato patologie, ma il portiere verrà tenuto sotto osservazione per 36 ore e rivalutato. Fermo anche Diamanti per un trauma contusivo al piede sinistro: gli accertamenti non hanno mostrato fratture. Ballottagio: Gillet - Agliardi 60% - 40%

QUI INTER - Il tecnico romano, dopo essersi presentato alla squadra, ha fatto svolgere al gruppo un riscaldamento e quindi una seduta tecnico-tattica articolata su differenti esercitazioni. Nessun problema per Wesley Sneijder che sta bene e si è allenato regolarmente. Sempre a parte invece Ivan Ramiro Cordoba, Maicon, Thiago Motta, Andrea Poli, Dejan Stankovic ed Emiliano Viviano. L'Inter torna al 4-3-1-2 di antica memoria (in attacco Forlan-Pazzini), archivia Gasperini e inizia un nuovo ciclo con Ranieri a Bologna dove, sabato 24 settembre, sarà impegnata allo stadio Renato Dall'Ara contro i rossoblu di Pierpaolo Bisoli nell'anticipo pomeridiano (calcio d'inizio ore 18) della quarta giornata di serie A.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

234183_Bologna-2  234178_F_C__Internazionale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 7 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus, la Regione Emilia-Romagna dà tre milioni di mascherine gratis a tutti i cittadini

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

Torna su
BolognaToday è in caricamento