Torino-Bologna, risultato 1-0: Rossoblu sconfitti in trasferta

Un bolide di Berenguer sorpassa Skorupski e consegna la vittoria al Toro

Una partita a senso unico, con un Bologna che non riesce a costruire un gioco efficace e perde diverse occasioni. Il risultato non lascia spazio a dubbi. Vittoria per il Toro per 1 a 0 con goal nella prima metà del primo tempo di Berenguer che con una palla ficcante riesce a sorpassare Skorupski. Tante le azioni e i palloni perduti per il Bologna che torna dalla trasferta da sconfitto.

Durante il primo tempo, il Bologna subisce il gioco avversario, e prima della metà del primo tempo è già sotto di un goal, in una partita contraddistinta dalla fisicità, dai duelli e da un numero considerevole di cartellini gialli per entrambe le squadre.

I felsinei non riescono a costruire un gioco efficace e la porta del Toro rimane inviolata per tutto il primo tempo. Anche nel secondo tempo la situazione non sembra sbloccarsi per il Bologna, diversi palloni sprecati, un po' di sfortuna, e la porta del Toro rimane inviolata. Tanti i tentativi come quelli di Palacio che non si rassegna e continua a cercare la porta ma questa volta non portano ad una rete.

Torino Bologna, la cronaca della partita

Il calcio d’inizio è per il Torino. Il gioco è fin da subito molto fisico in una partita contraddistinta da tanti scontri fisici, tanti duelli. Primo giallo per il Torino a pochissimi minuti dall’inizio per De Silvestri per un contrasto. Primo pericolo per il Torino al 7’ minuto con un tiro di Schouten che viene però parato sa Sirigu. Brutta sorpresa al 10’ minuto per il Bologna, Berenguer sfrutta una giocata di Belotti e da davanti alla rete tira e sorpassa Skorupski, 1-0 per il Torino.

Al 13’ minuto ci prova Orsolini, riesce a smarcarsi e prova da solo il tiro, ma viene parato. Intanto il primo cartellino giallo per il Bologna è per Bani, per un intervento troppo fisico. Corner per il Bologna, batte Orsolini con una palla a giro, ma viene respinta dalla difesa del Torino. Al 38’ altro rischio per il Bologna, rappresentato da verdi che riesce a smarcarsi e a tirare ma la palla colpisce il palo sinistro.

Il secondo tempo, inizia con un’occasione sfumata per il Bologna, con Poli che tira una bordata che però va fuori sul palo destro. Altro tiro per il Bologna al 49’ di Sansone che tira un bolide alto che non raggiunge la traversa. Al 53’ Palacio ci mette la testa, su un calcio d’angolo, la palla sembra dentro, ma colpisce il palo destro. Un po' di sfortuna per i rosso-blu.

Occasione sprecata del Bologna, con Palacio che si trova da solo davanti alla porta avversaria, tira ma pecca di precisione, colpisce in pieno il palo sinistro. Al 76’ Orsolini tenta un passaggio verso Skov Olsen, entrato al posto di Bani,  che si trova davanti alla porta avversaria, ma la palla non riesce a raggiungere il giocatore e viene recuperata dagli avversari. Intanto siamo all’80’, Mihajlovic cerca di alternare il gioco in attacco rimpiazzando Orsolini con Santander. Altro cambio per il Bologna, è il battesimo di Dominguez, che entra al posto di Poli. Alla fine del secondo tempo ci riprova Palacio, che si trova davanti al portiere, ma non riesce a sorpassarlo e viene così intercettato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento