Hellas Verona - Bologna Fc, la prima di campionato finisce 1-1

Entrame le reti nel primo tempo. I veneti in dieci per quasi tutta la partita, ma i Rossoblu non ne approfittano. Mihajlovic convalescente da bordo campo aiutato da De Leo

FOTO ANSA

Non basta la presenza di Mihajlovic a bordo campo, i Rossoblu rimediano un pari contro il Verona. Alla prima giornata di campionato stenta a decollare la macchina messa in piedi dal tecnico serbo durante l'estate, formazione che pure ha dato buoni risultati sia nelle amichevoli che contro il Pisa in Coppa Italia. Al Bentegodi però le cose di sono fatte difficili e i bolognesi sono riusciti a sfruttare solo a metà la maggioranza numerica che un fallo in area di Dawidowicz ha fornito al 13', con relativo rigore e trasformazione di Sansone.

Da quel momento il Bologna marcia avanti verso la vittoria, ma si spegne progressivamente. Qualche guizzo in attacco e diversi inserimenti in velocità ma il gioco di squadra è lento, affettato, permette sempre ai veneti di rientrare in massa nella propria metà campo per chiudere e impastare la manovra degli ospiti. Dulcis in fundo, al 37' ci si mette una punizione al limite battuta da Veloso, che con un buon tiro sconfigge Skorupski e segna il pari.

Il Bologna continua a pressare, in superiorità numerica e con un possesso palla bulgaro ma, complice anche la sfortuna, né i tiri di Sansone, Orsolini, e nel secondo tempo Destroriescono a centrare la porta dell'Hellas. Arrivano i cambi, entra Santander al posto di Sansone e in una occasione il Ropero sbuccia la palla sul secondo palo, mancando di pochissimo lo specchio. Niente da fare, finisce 1-1, davanti lo sguardo severo di un Sinisa Mihajlovic ancora convalescente ma presente a bordo campo, aiutato nelle comunicazioni da Emilio De Leo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Ludopatia e chiusura centri scommesse: "Costretto a licenziare, ora disoccupato anche io"

Torna su
BolognaToday è in caricamento