Il ritorno di El Diablo: Vincenzo Esposito alla guida dell'Andrea Costa Imola

Il campione della Fortitudo di Scariolo capo allenatore per la stagione sportiva 2013/2014 della società imolese

La notizia è fresca: ieri 25 luglio, si è riunita l’Assemblea dei Soci della Società biancorossa e la scelta è caduta proprio di di lui: Vincenzino, El Diablo Esposito è nuovo capo allenatore per la stagione sportiva 2013/2014, nominato all’unanimità.

LA CARRIERA. Classe 1969, 25 anni di carriera ha giocato 762 partite e segnato 13.286 punti per una media di 17,43 punti/partita. Casertano,  ha debuttato nella squadra della sua città a 15 anni fino al 1993, vincendo uno scudetto nel 1991 e una Coppa Italia nel 1988.

I due campionati successivi li disputa con la Fortitudo Bologna. Così parla di quegli anni a Basket City, quando i derby tra Virtus e Fortitudo erano roventi, e dove è stato amatissimo: "La situazione perfetta. Ambiente caldo, tifo passionale, atmosfera da Derby. Tutto quello che era necessario per il salto di qualità a 24 anni".

Nella stagione 1995-96 firma per la NBA con la franchigia dei Toronto Raptors con i quali disputa una trentina di partite alla media di 9,4 minuti e 3,9 punti per gara. Il suo incontro di maggior impatto è contro i New York Knicks al Madison Square Garden nel quale mette a segno 18 punti.

Esposito non è nuovo di Imola: nel 2002-03 ci gioca in A2 e nel 2004-05 ci torna di nuovo e vince la classifica dei realizzatori di A2.

Nella stagione agonistica 2009-10 inizia la carriera di allenatore.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento