Basket: Virtus passa a Imola, Fortitudo ko al Paladozza

Verona espugna il paladozza, mentra la Virtus travolge Imola. Due partite speculari quelle delle bolognesi che a metà dei match avevano punteggi simili, ma opposti. 67-85 a Imola, e 65-78 a Bologna. Il finale non ha cambiato molto il risultato

Verona espugna il Paladozza, mentra la Virtus travolge Imola. Due partite speculari quelle delle bolognesi che a metà dei match avevano punteggi simili, ma opposti. 67-85 a Imola, e 65-78 a Bologna. Il finale non ha cambiato molto il risultato.

A Imola tutti bravi, soprattutto i giovani. Con l'aiuto del solito Lawson, Oxilia, Penna e Pajola fanno decollare le Vu nere sopra una squadra imolese che non trova mai un equilibrio. Nella ripresa, gli imolesi accorciano le distanze senza impensierire troppo il quintetto bianconero.

Al Paladozza invece situazione opposta dove all'intervallo lungo le statistiche sono impietose, con una percentuale dentro la lunetta sotto il 50% e quella da tre addirittura sotto il 20, e 20-9 a vantaggio degli scaligeri per quanto riguarda i rimbalzi. Fortitudo confusa e mal disposta, concede troppi errori agli scaligeri che con la brillante prestazione di Frazier si portano a doppiare la squadra di casa nei primi due tempi. 

Nel terzo e quarto tempo le cose migliorano, complice anche una fallosità più marcata da parte di Verona, ma il risultato si mantiene sempre sopra quota più 20 a favore dei veneti. Opachi con qualche guizzo Knox e Roberts, solo Mancinelli in doppia cifra mette una pezza, ma non basta. Solo i tifosi biancoblu mantengono il morale alto, con gli assordanti cori e gli slogan, fino alla fine.

Mentre la Virtus guarda a Mantova dall'alto, per Bonicciolli una squadra da ripensare completamente in vista della prossima partita, ancora in casa contro Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento