Week-end londinese all’insegna del ciclismo per #bromptonbologna e Ctbs

Tento divertimento, buoni piazzamenti e un po' di agonismo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Il week end del 3 e 4 agosto ha visto la capitale inglese protagonista del mondo delle due ruote. All’interno della manifestazione Prudential Ride London i bolognesi di #BromptonBologna e CTBS hanno partecipato rispettivamente alla Brompton World Championship Final e alla Prudential Ride London 100, dove il 100 sta per le miglia da percorrere assieme ad altri 50.000 ciclisti con partenza dal parco Olimpico e arrivo davanti a Buckingham Palace, passando per le verdi colline del Surrey. All’interno della manifestazione si sono anche svolte e gare dei professionisti “Surrey Classic” vinta dal nostro connazionale Andrea Viviani e sabato 3 la gara femminile sul circuito di St. James Park “Prudential RideLondon Classique” vinta da Lorena Wiebes dopo un drammatico epilogo sul rettilineo finale. Proprio sabato sullo stesso circuito, al termine della gara femminile, il team #BromptonBologna ha portato a casa un buon diciassettesimo posto con il suo capitano Alessandro Carratta che, pur avendo gestito dalle primissime posizioni ben sette degli otto giri previsti, ha dovuto cedere le prime posizioni a causa di un incidente accaduto sul rettilineo finale. Buono il piazzamento del resto del team che ha difeso la posizione combattendo con gli altri 500 bromptonisti patiti della più famosa bicicletta pieghevole made in UK, Aver finito ad un solo secondo dal campione David Millar, vincitore fra le altre di 4 stage al Tour de France e avendo doppiato la campionessa Olimpica Keira Mcvitty arrivata prima fra le donne sarà sicuramente di stimolo per tornare il prossimo anno e tentare di vincere la BWC del 2020, così ha commentato Alessandro Carratta. Appena sarà disponibile il video racconto dell’avventura dei nostri concittadini a Londra si potrà festeggiare presso la sede di CTBS e brindare al team di ritorno. Da segnalare alla domenica alla Prudential Ride London 100 l’arrivo nella volata dei primi di Simon Gergolet, primo fra gli italiani, e i buoni tempi realizzati da Giulio Gabelli e Alessandro Carratta di CTBS.

Torna su
BolognaToday è in caricamento