Bollo auto, pagamenti e sanzioni: cosa fare per mettersi in regola

Tutto quello che riguarda il tributo regonale, le esenzioni, e come annullare le richieste di pagamento per bolli prescritti o già pagati

La tassa automobilistica, il cosidetto Bollo auto, è un tributo regionale il cui pagamento viene richiesto a chi possiede uno o più veicoli iscritti al Pra - Pubblico registro automobilistico, a prescindere dall'effettiva circolazione. Il bollo va pagato ogni anno, ma essendo una tassa regionale l'iporto varia da regione a regione. Per l'Emilia-Romagna si calcola una cifra per ogni Kw di potenza del mezzo, in base alla sua classe ambientale. La scadenza della tassa varia anch'essa in base alla potenza del veicolo. Si ha tempo circa un anno per pagare la tassa, dopodiché scatta una sanzione calcolata in base alla durata temporale del mancato versamento. Qui di seguito una breve guida in sintesi per capire i passaggi da fare, mentre qui le informazioni sul bollo Emilia-Romagna 2018 nel dettaglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento