"Pane e Internet": corso gratuito del comune per gli over 45

Dal 19 marzo una nuova edizione del corso gratuito per alfabetizzazione informatica: "Parte degli utenti è penalizzata nella ricerca di lavoro proprio dalla scarsa capacità col computer"

Prende il via il 19 marzo nella Biblioteca Sala Borsa “Pane e Internet”,  corso gratuito di alfabetizzazione informatica finanziato dalla  Regione Emilia-Romagna,  dedicata agli utenti dello Sportello comunale per il Lavoro. Il corso “Pane e Internet” è totalmente gratuito, ha una durata di 20 ore ed è organizzato in 5 incontri di 4 ore ciascuno. I partecipanti verranno selezionati  dagli  operatori  dello  Sportello,  tra  le  persone di  età superiore ai 45 anni (per saperne di più: 051 2193866 – 051 2194673 /sportellolavoro@comune.bologna.it)

PER COLMARE IL GAP FRA COLORO CHE USANO LA TECNOLOGIA E COLORO CHE NON LA CONOSCONO. Il progetto  "Pane e internet" è promosso e finanziato  dalla  Regione  Emilia  Romagna e prevede circa 630 corsi di alfabetizzazione digitale in 120 Comuni dell'Emilia-Romagna, realizzati nel biennio  2012-13.  Si  tratta di un'azione mirata a favorire l'accesso alle tecnologie da parte dei cittadini, e contrastare il fenomeno del "knowledge divide", ovvero il divario di conoscenza che separa chi è in grado di utilizzare il personal computer e la rete Internet, da chi non è in grado.

UN PROGETTO UTILE E APPREZZATO. All'interno  del  progetto si sono già svolte due edizioni sperimentali destinate a utenti  dello Sportello Lavoro, la prima nel maggio 2012 e la seconda appena conclusa. Visti i positivi riscontri e l'esistenza di una forte domanda, sono  ora  programmati altri due corsi. Infatti dall'esperienza  dello Sportello Lavoro è emerso che una parte degli utenti è penalizzata nella ricerca di un'occupazione proprio dalla scarsa capacità o abitudine di usare il computer, di padroneggiare la posta elettronica, di navigare e sfruttare le potenzialità del web.

OBIETTIVI E PERCORSI DEI CORSI. I corsi consentiranno ai partecipanti di acquisire familiarità e conoscenze di  base  sul  computer  e  soprattutto  di internet, come strumento per la soddisfazione  di bisogni legati alla vita quotidiana o ai propri interessi personali  e  di partecipazione sociale. Una parte del programma è dedicata ad  attività  specifiche  inerenti  la ricerca del lavoro, come l'invio del curriculum,  il reperimento delle informazioni, l'uso dei motori di ricerca e  dei  siti  aziendali, i servizi online delle pubbliche amministrazioni e dei soggetti privati operanti nel mercato del lavoro.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

  • Medicina: si ubriaca, picchia tutti e danneggia il bar

Torna su
BolognaToday è in caricamento