Corrente, il car sharing elettrico 'atterra' all’Aeroporto Marconi

Da sabato 15 dicembre sarà possibile terminare o cominciare una corsa al parcheggio P4 dello scalo bolognese

Le auto blu elettriche Corrente di Bologna da questo fine settimana arrivano fino all’Aeroporto Marconi. E’ stato raggiunto un accordo con l’aeroporto 

Da sabato 15 dicembre sarà possibile terminare o cominciare una corsa al parcheggio P4 dello scalo bolognese.

Come funziona

Chi deve prendere un volo e sceglie di recarsi all’aeroporto con Corrente deve raggiungere il parcheggio P4. Per alzare la sbarra del parcheggio ritira normalmente il ticket e poi individua uno stallo libero in cui parcheggiare. Alle auto blu elettriche sono riservati cinque posti nella parte del parcheggio più vicina alla guardiola e dunque anche all’uscita, ma se questi posti riservati sono già occupati è possibile parcheggiare anche in qualunque altro posto libero. Una volta chiusa la corsa ci si deve recare alla guardiola del parcheggio per consegnare il ticket della sosta. Non è richiesto alcun pagamento. Proprio di fronte alla guardiola sarà, poi, possibile salire sulla navetta che consente di arrivare (anche con gli eventuali bagagli al seguito) proprio davanti all’ingresso dell’aeroporto. Parcheggio e navetta sono gratuiti.

Il viaggio per l’aeroporto ha la stessa tariffa di qualunque altro spostamento, oltre a un contributo supplementare di 3 euro, indipendentemente dal numero degli occupanti la vettura.

Il meccanismo inverso è identico. Chi atterra al “Marconi” può prendere gratuitamente la navetta e raggiungere il P4. Il consiglio è di farlo dopo aver verificato la disponibilità di una vettura e dopo averla prenotata (i primi 15 minuti di prenotazione sono gratuiti).

Una volta raggiunta Correntee sbloccata l’auto con l’apposita app è sufficiente recarsi verso l’uscita del parcheggio. Il personale del parcheggio alzerà le sbarre senza alcun pagamento.

Anche in questo caso il noleggio avviene con la stessa tariffa di ogni altro noleggio ad eccezione di un contributo di 3 euro che viene addebitato ad inizio corsa.

Chiudendo la corsa o iniziando la corsa in aeroporto si paga dunque un supplemento di soli 3 euro. Per il resto valgono le normali tariffe dell’auto elettrica amica dell’ambiente.

Car Sharing Corrente, come funziona il noleggio delle auto elettriche 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento