Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Pari opportunità: “Le donne sindaco cresciute di 7 volte, ma ancora pochissime”

Azioni di contrasto alla discriminazione

 

Interventi e misure a sostegno della conciliazione dei tempi di vita e lavoro (41%), azioni di contrasto alla violenza contro le donne (72,1%) e progetti che puntano alla valorizzazione del ruolo delle donne nella società (27,8%). Sono i principali dati e ambiti di intervento a livello comunale che emergono dall'Atlante delle buone pratiche per la parità di genere, presentato a Bologna in occasione della terza edizione degli Stati generali delle Amministratrici.

Durante i lavori è stata diffusa anche l'Analisi Anci sulla rappresentanza di genere nei Comuni italiani 2019, che conferma che in 30 anni il numero di donne sindaco è cresciuto di più di sette volte: dai 145 Comuni amministrati nel 1986 ai 1.065 alla fine del 2018. Ma comunque ancora troppo poche: siamo ancora sul 14%. Dato commentato anche dal presidente dell'Anci, Antonio DeCaro, ospite della giornata di lavori.

L'Atlante sulle buone pratiche analizza le esperienze dei Comuni impegnati nel contrasto alle discriminazioni di genere e nella promozione di una cultura della solidarieta' e sostegno alle donne. Da Nord a Sud, tante le iniziative e le azioni realizzate. 

Su Bologna hanno fatto il punto la presidente della commissioni Anci, Simona Lembi, e l'assessora alle Pari Opportunità Susanna Zaccaria che si è detta soddisfatta dei risultati ottenuti finora, anche guardando al numero di denunce che è in aumento.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento