rotate-mobile
Animali

Conosciamo meglio il cane nudo messicano, la razza venerata dagli antichi Aztechi

Il cane nudo messicano è una razza senza pelo, facente parte della categoria dei cani primitivi. Scopriamo tutto quello che bisogna conoscere su questo misterioso pet

Chiamato anche Xoloitzcuintle, il cane nudo messicano è un pet dalle origine antichissime, tanto che era venerato dal popolo azteco. Si tratta di un cane appartenente alla categoria dei cani primitivi, che a causa di una mutazione genetica è senza pelo.

Per tale ragione è più soggetto a problemi di salute, poiché la mancanza del manto lo espone maggiormente al freddo e al caldo, e non solo.

Scopriamo tutto quello che bisogna conoscere sul cane nudo messicano.

Origine e storia del cane nudo messicano

Il cane nudo messicano come suggerisce anche il nome ha origine in Messico, dove si trovano la maggior parte degli esemplari.

I primi reperti archeologici risalgono a circa 8.000 anni fa, e sono stati individuati nei pressi di siti religiosi degli Aztechi, appunto sul territorio messicano.

Questi pet venivano considerati sacri e venerati, poiché si credeva che proteggessero i defunti. Addirittura si narra che intorno al 300 d.C. le popolazioni indigene dell’America centrale iniziarono a sacrificare questi cani agli dèi e a nutrirsi della loro carne, perché considerata benefica e curativa.

Caratteristiche fisiche del cane nudo messicano

Ciò che più caratterizza il cane nudo messicano è, senza dubbio, la mancanza di pelo che lo diversifica dai cani più comuni.

Un’altra importante peculiarità è la mancanza di denti, come molari e incisivi; anche in questo caso, tutto è da ricollegare alla mutazione genetica che ha subìto la specie.

Per quanto riguarda il corpo, il Xoloitzcuintle, un po’ come lo Sphynx, ha un portamento elegante e una muscolatura ben sviluppata con costole visibili, torace ampio e zampe e coda lunghi.

Le orecchio sono abbastanza larghe, dritte, lunghe e a punta, mentre gli occhi hanno una particolare forma a mandorla.

Carattere e temperamento del cane nudo messicano

Il cane nudo messicano è per natura diffidente e poco socievole ma, al tempo stesso, dimostra un forte attaccamento verso la sua famiglia e, soprattutto, nei confronti della sua persona di riferimento.

Ha un istinto protettivo, non ama la confusione e i rumori eccessivi, per questo non è consigliabile in una famiglia con bambini. Questo pet è molto sensibile, per cui necessita di una famiglia che gli dimostri calore e affetto.

È consigliabile evitare di adottare questo cane se si vive in una zona troppo fredda, ma anche troppo calda poiché la mancanza di pelo lo farebbe soffrire.

Tutto sul Cocker Spaniel: carattere, temperamento e come prendersene cura

Cane nudo messicano: cura e salute

La mancanza del manto porta il cane nudo messicano a essere molto fragile e soggetto a infezioni e infiammazioni.

In più, ricorda di accarezzarla e maneggiarla con delicatezza, ricordando sempre che la sua pelle è molto più sensibile perché è priva della peluria protettiva.

Sempre per questo motivo è bene sapere che soffre molto il caldo ma anche il freddo, così come gli sbalzi termici.

Se hai un cane nudo messicano evita di uscire in passeggiata durante le ore più soleggiate perché potrebbe scottarsi; in inverno, invece, è opportuno coprire il pet quando è all’esterno.

Questa razza è anche soggetta a maggiori infezioni oculari proprio perché è priva di sopracciglia e ciglia; per questo, è bene sottoporre il cane a periodici controlli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conosciamo meglio il cane nudo messicano, la razza venerata dagli antichi Aztechi

BolognaToday è in caricamento