Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità Porto

Ability park realizzato al parco del Velodromo

rinvio inaugurazione causa COVID-19

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Con tanta passione e grazie all’aiuto di cittadini ed imprese l’Associazione Vivere la Città, che mi onoro di rappresentare, ha portato a termine una missione enorme: Bologna, prima in Italia, ha finalmente un parco in cui tutte le persone, anche quelle diversamente abili, potranno liberamente svolgere attività motoria all’aperto! Purtroppo, se l’Ability Park è una realtà per la città, la sua inaugurazione, causa Covid-19, è stata rinviata. Ciò non toglie che Bologna ed i bolognesi abbiano già tagliato un importante traguardo di civiltà, inclusione ed amore verso il prossimo. L'abbiamo fortemente voluta e realizzata per Bologna, per i bolognesi e con i bolognesi. Infatti, oltre alla nostra ostinazione, va messa in risalto la generosità di imprese, associazioni e privati che, comprendendo l'importanza e l'utilità dell'opera, hanno messo mano al portafogli partecipando attivamente alla "colletta" che, oggi, va di moda chiamare "crowdfounding". Purtroppo, il Covid-19 ha bloccato il "taglio del nastro" che domani il Sen. Pier Ferdinando Casini, a cui si deve più di un ringraziamento per la vicinanza e l'incessante incoraggiamento, avrebbe dovuto personalmente fare. Non ci resta che attendere tempi migliori, nella certezza che ne usciremo presto e che, quindi, tagliato finalmente il nastro, chiunque potrà venire al Parco del Velodromo per fare attività motoria! Avanti così, Bologna!

 Lorenzo Tomassini, Presidente associazione Vivere la Città

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ability park realizzato al parco del Velodromo

BolognaToday è in caricamento