rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Attualità

Bonus trasporti, cosa è e come richiederlo

Tutte le info su come funziona la misura di sostegno voluta dal governo, dove fare richiesta, temini e condizioni d'uso

Le lunghe file formatesi in questi giorni davanti agli sportelli Tper, ad esempio, trovano la motivazione nel bonus trasporti. E' corsa ad accaparrarsi l'agevolazione.

In cosa consiste questo buono? E' un sostegno economico voluto dal governo per incentivare la mobilità sostenibile e dare un aiuto a lavoratori, pendolari e studenti. La domanda per l'agevolazione può essere inoltrata a partire dalle 8.00 di mattina attraverso l'apposito sito predisposto dal ministero del lavoro e delle politiche sociali: bonustrasporti.lavoro.gov.it.

L'incentivo è previsto per l'acquisto di un abbonamento annuale o mensile per i mezzi pubblici. Chi sono i beneficiari? La normativa prevede che il bonus possa essere richiesto dalle persone fisiche che, nell'anno 2021, abbiano conseguito un reddito complessivo non superiore a 35mila euro.

Il bonus trasporti fino a 60 euro per abbonamenti mensili o annuali

L'agevolazione può essere chiesta per sé stessi o per un beneficiario minorenne fiscalmente a carico (per esempio, il genitore può richiedere il bonus per il figlio minorenne). Per accedere alla domanda è necessario lo Spid o la carta d'identità elettronica (Cie) e si deve indicare il codice fiscale del beneficiario. Non è prevista una modalità di accesso alla piattaforma per fare la domanda per chi non ha Spid o Cie.

Il valore dell'incentivo non può superare l'importo di 60 euro e verrà determinato dall'importo dell'abbonamento annuale o mensile che si intende acquistare. Il ministero sottolinea che "il buono è valido per l'acquisto di abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale o ancora per i servizi di trasporto ferroviario nazionale". Il bonus in questione non è cedibile e non incide nel calcolo dell'Isee. Nella compilazione della domanda, il richiedente dovrà indicare il gestore del servizio di trasporto presso il quale acquisterà l'abbonamento annuale o mensile.

Come si legge sul portale dal quale si può inviare la domanda dallo scorso 1° settembre, "il bonus deve essere utilizzato, acquistando un abbonamento, entro il mese solare di emissione. L'abbonamento può iniziare la sua validità anche in un periodo successivo". Il buono sarà nominativo e utilizzabile per l'acquisto di un solo abbonamento annuale o mensile durante il mese in corso. Per ottenere il bonus, non è necessario l'Isee. Quando di compila il form sull'applicazione web viene richiesta l'autocertificazione del reddito attraverso la spunta di un'apposita casella.

 Bonus trasporti, dove fare domanda

Un solo bonus e sono esclusi alcuni servizi del trasporto pubblico

L'accesso alla piattaforma consente di richiedere un solo buono, per sé stessi o per un figlio minore fiscalmente a carico. Eventuali ulteriori richieste comportano un nuovo accesso. Il contributo fino a 60 euro si potrà usare per l'acquisto di abbonamenti mensili o annuali del servizio di trasporto pubblico, locale, regionale o ferroviario. Restano esclusi i servizi di prima classe, executive, business, club executive, salotto, premium, working area e business salottino. Il contributo coprirà fino al 100% della spesa sostenuta, entro il limite massimo di 60 euro.

Scadenza domanda e recupero in dichiarazione redditi

La domanda potrà essere presentata entro il 31 dicembre.  Il gestore del servizio dovrà verificare la validità del buono sulla piattaforma e solo a quel punto potrà renderne possibile l'utilizzo.

Chi non dovesse riuscire a ottenere l’agevolazione, invece, può portare le spese in dichiarazione dei redditi e ottenere una detrazione del 19% su un massimo di 250 euro spesi per abbonamenti ai trasporti pubblici. La misura in questo caso si applica a tutti i contribuenti, senza limiti di reddito. I beneficiari del bonus trasporti possono invece utilizzare la detrazione per la parte eccedente il bonus già utilizzato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus trasporti, cosa è e come richiederlo

BolognaToday è in caricamento