rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Attualità

Gite fuori porta, alla scoperta di Montefiore Conca: la rocca degli eterni amanti

La regina di questa terra è la castagna, che viene raccolta in due boschi...

Bisogno di cambiare aria? Di scoprire un nuovo borgo tra passeggiate a piedi o in bicicletta tra ulivi e castagneti non distanti dal mare? Montefiore è il luogo perfetto, collocato nella Valle del Ventena e Gemmano. Siamo in provincia di Rimini,equesto comune è annoverato tra i borghi più belli d'Italia.

Cosa vedere a Montefiore

Perdersi nel borgo o passeggiare nella natura che circonda questo sono sicuramente esperienze da fare, ma da non perdere è la visita alla Rocca Malatestiana, che ospita eventi e mostre, senza contare che il panorama che si gode dal terrazzo in cima è unico: nei giorni limpidi si riesce a vedere anche la costa croata.

Il Castello fu edificato nel XIV secolo dalla famiglia Malatesta in una posizione strategica e al contempo panoramica. Da qui si ammira quasi tutta la Romagna. 

Cosa mangiare

Assolutamente da non perdere i passatelli in brodo di carne, e le caldarroste di Montefiore bevendo vino novello. Porodotto tipico di questa terra, la castagna proveniene da due boschi, il Faggeto e il Monte Auro. In suo onore si celebra una sagra, tutte le domeniche di ottobre.

Borghi in Emilia Romagna: alla scoperta di Castell’Arquato, dove il Medioevo è in collina 

Domenica fuori porta: 4 magnifici borghi bolognesi da non perdere

Gita fuori porta. Alla scoperta del Borgo di San Leo, perla di arte e cultura

Gita fuori porta: alla scoperta del borgo Gualtieri, gioiello dell'Emilia Romagna

Gita fuori porta, alla scoperta del borgo di Bobbio: capolavoro del monaco irlandese

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gite fuori porta, alla scoperta di Montefiore Conca: la rocca degli eterni amanti

BolognaToday è in caricamento