Comuni che non esistono più: nuovi codici fiscali in arrivo

'Bonifica' dei dati anagrafici del Comune di Bologna che comporterà anche un cambio del codice fiscale

Una 'bonifica' dei dati anagrafici fatta dal Comune di Bologna, in vista del passaggio dell'intero archivio alla nuova Anagrafe nazionale della popolazione residente, così diversi cittadini si vedranno recapitare a casa nei prossimi mesi un nuovo codice fiscale.

Il nuovo database conterrà le informazioni di tutti i cittadini residenti nei Comuni italiani e sarà alla base di certificazioni e consultazioni da parte della pubblica amministrazione, con vantaggi di semplificazione e snellimento della burocrazia. La migrazione dell'anagrafe avverrà fra qualche mese e già da tempo il Comune di Bologna ha iniziato una massiccia operazione di verifica dei dati, in modo che il 'trasloco' dei profili di ogni singolo cittadino sia il più preciso possibile.

E' emerso così che molte persone risultano nate in Comuni che all'epoca della nascita avevano una diversa denominazione, che oggi non esiste più. Sull'atto di nascita di queste persone, spiega Palazzo D'Accursio, è riportata l'esatta indicazione del Comune storico, mentre nelle varie anagrafi comunali di residenza le stesse persone hanno sempre avuto nei loro documenti la registrazione del Comune di nascita come è chiamato oggi. Per questo è stato necessario intervenire per ripristinare il Comune storico di nascita, adeguando l'anagrafe a quanto indicato sull'atto di nascita, per garantire una corretta certificazione in futuro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per un centinaio di persone, questa modifica comporterà anche un cambio del codice fiscale, che sarà spedito a casa già corretto. Tutte le persone interessate dalle modifiche anagrafiche riceveranno a domicilio nelle prossime settimane dai messi comunali una comunicazione relative alla rettifica della denominazione del Comune di nascita. Palazzo D'Accursio ci tiene a precisare che sarà una comunicazione "unicamente di conoscenza, in quanto non c'è alcuna necessità per le persone di recarsi presso gli uffici Comunali". Questa operazione, sottolinea infine il Comune, non riguarda i nati nel Comune di Borgo Panigale, con questo nome fino al 6 dicembre 1937, perchè tutti sono già registrati nell'anagrafe del Comune di Bologna con l'esatta denominazione storica. (dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Coronavirus, altri 4 studenti positivi in 4 scuole: 78 in quarantena

  • Covid, tre positivi in due istituti scolastici di Bologna. Una classe del Liceo Righi in quarantena

  • I Portici di Bologna sui barattoli di Nutella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento