Nel tunnel della cocaina, la storia di A.: "Dopo anni non ti riconosci più" | VIDEO

La luce dopo un anno di percorso terapeutico. “Per la prima volta mi sono sentita capita, perché tutti sanno di cosa sto parlando, comprendono il mio stato d’animo e quello che sto vivendo”

“Dopo 4 anni di utilizzo compulsivo non ti riconosci più”. È la sintesi che A. fa dopo un anno di percorso terapeutico per uscire da una situazione di dipendenza dalla cocaina.

“È una sostanza che crea un bisogno psicologico davvero potente. Più ne fai uso e più la situazione peggiora, non capisci più nulla e non sei in te”.

A. parlerà della sua esperienza nel webinar “Oltre lo specchio: la cocaina tra mito e realtà”, un confronto sul consumo di cocaina e il suo impatto sulla società moderna organizzato da Open Group mercoledì 23 giugno dalle ore 10.

L’evento è aperto a tutti e si svolgerà online, con streaming sulla pagina Facebook della cooperativa. Il cambio del lavoro e i problemi in famiglia hanno spinto A. a cercare rifugio nella cocaina: “Ho lasciato un lavoro dipendente per mettermi in proprio, ma stavo vivendo una fase depressiva che non avevo riconosciuto. Ho avuto un crollo e mi sono tuffata nell’unica cosa che mi aiutava a sopportare quel peso ogni giorno”.

Per A. la cocaina ha rappresentato il primo incontro con il mondo delle sostanze. È successo a 27 anni, prima non aveva mai bevuto né fumato. “La prima volta è molto tosta: ti senti invincibile, padrone del mondo, senti che puoi fare quello che vuoi – racconta –. Poi ho iniziato ad usarla per uscire con gli amici oppure il fine settimana in discoteca. Negli ultimi cinque anni il consumo è cambiato: ho iniziato a fare un uso quotidiano finché mi sono chiusa in casa. Allora ho capito che c’era un problema e mi sono rivolta al SerDp (Servizio per la dipendenza patologica, ndr)”.

Dopo la diffidenza iniziale, A. ha continuato a frequentare il SerDp e poi è passata a Timeout, un gruppo terapeutico della Rupe, comunità di accoglienza di Open Group, dove ha incontrato persone che, come lei, hanno avuto trascorsi con le sostanze. “Per la prima volta mi sono sentita capita, perché tutti sanno di cosa sto parlando, comprendono il mio stato d’animo e quello che sto vivendo”.

Dipendenze, la testimonianza di L.: “La cocaina era una risorsa per affrontare la vita" | VIDEO 

Dipendenza da cocaina: "Il mostro lo vedi solo dopo un po’ di tempo”|VIDEO

La pandemia ha cambiato le abitudini all'uso di droghe tra i giovani: "Ultima tenenza l'affitto di case per sballarsi"| VIDEO 

Si parla di

Video popolari

Nel tunnel della cocaina, la storia di A.: "Dopo anni non ti riconosci più" | VIDEO

BolognaToday è in caricamento