menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Pooh bolognese Dodi Battaglia torna sul palco, nel disco anche Luca Carboni

Il suo nuovo tour si intitola “Perle – Mondi senza età”, una serie di concerti grazie ai quali porta sul palco quelle canzoni dei Pooh che non venivano proposte spesso live

Il 2018 segna 50 anni di onorata carriera per Dodi Battaglia, chitarrista bolognese conosciuto a livello internazionale e sempre pronto a salire sui palchi di tutta Italia per regalare nuove emozioni ai suoi tanti fan. Il suo nuovo tour si intitola “Perle – Mondi senza età”, una serie di concerti grazie ai quali porta sul palco quelle canzoni dei Pooh che non venivano proposte spesso live, quelle “perle” che sono rimaste nei cuori delle persone per anni. Il15 febbraio farà tappa sotto le Due Torri, al Teatro Celebrazioni. 

Per questo tour, Dodi Battaglia ha scelto i teatri, luogo privilegiato dove fare musica per l’acustica perfetta e la solennità di un pubblico che può così riscoprire canzoni storiche rimaste per troppo tempo rinchiuse in un cd o in un vinile, come “Io in una storia” (Alessandra, 1972), “Classe '58” (Boomerang, 1978) e “Senza musica e senza parole” (Musicadentro, 1994)

«“Perle -  Mondi senza età” è un  progetto  musicale  che  parte  da  lontano:  dal  desiderio  di  condividere  un  percorso  artistico  importante,  durato  una  intera  vita.  Per la precisione, dal giugno del 1968 in cui venni arruolato come chitarrista dei Pooh fino al dicembre del 2016, quando fu decretata la fine del gruppo. Un progetto musicale che desidera portare negli giusti spazi la poetica di Valerio Negrini e di Stefano D’Orazio e la musica dei Pooh, per riscoprire insieme quei brani cui solo l’ambiente intimo e ricercato di un teatro può dare il giusto scenario e dimensione» racconta Dodi Battaglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento