Fuochi d'artificio e petardi per Capodanno: 5 negozi dove comprarli

I consigli, le ordinanze, i divieti: dove acquistare i giochi pirotecnici in tutta sicurezza

Fontane e vulcani, girandole, bengala...tanti gli "effetti speciali" per colorare e illuminare la notte di Capodanno: per chi ama i fuochi d'artificio e i giochi di luce c'è la possibilità di fare acquisti e avere consigli affinchè sia garantita la sicurezza e il rispetto delle leggi nazionali oltre che delle ordinanze locali.  

Fra gli esperti del settore di zona c'è anche chi schematizza i punti cardinali per la sicurezza: ecco i consigli di "I Razzi Store" che vanno seguiti nel momento dell'acquisto e anche una volta a casa. 

CONSIGLI: 

PRIMA DELL’ ACQUISTO. Assicurarsi che sull’artifizio sia apposta l’etichetta riportante la classificazione del Ministero dell’interno, il nome del fabbricante o dell’importatore e le istruzioni d’uso. Verificare che il prodotto sia in ottimo stato di conservazione, ovvero che non presenti segni di umidità o danneggiamenti.

DOPO L’ACQUISTO. Non tenere mai articoli pirotecnici in tasca o negli zaini, soprattutto quelli con accensione a sfregamento, poiché potrebbero auto innescarsi con il movimento del corpo.
Usare invece scatole di cartone o sacchetti. Conservare i prodotti acquistati in luoghi sicuri, lontani da fiamme libere e da fonti dicalore. Ricordarsi inoltre che l’umidità  ne compromette il funzionamento e la sicurezza.

L'ORDINANZA PER BOLOGNA. A giorni dovrebbe essere emanata l'ordinanza comunale che annualmente disciplina l'uso dei fuochi. L'anno passato, dalle 12 del 24 dicembre 2018 alle 7 del 7 gennaio 2019, è fatto divieto ai detentori di materiale pirotecnico (non titolari di licenza né autorizzati) di effettuare e far effettuare scoppio di petardi, mortaretti e artifici simili e di ogni tipo di fuoco pirotecnico in luogo pubblico o di uso pubblico e nei luoghi privati da cui possano essere raggiunte o interessate direttamente aree e spazi a uso pubblico (QUI L'ORDINANZA DEL COMUNE DI BOLOGNA)

Ecco i 5 negozi dove acquistare fuochi e giochi pirotecnici a Bologna e dintorni: 

1. I RAZZI STORE 

Due punti vendita, uno a Bologna e il secondo a San Lazzaro. Razzi Store è un’azienda che da anni opera nel settore degli artifizi pirotecnici e con i suoi spettacoli anima qualsiasi tipo di evento, compreso ovviamente il Capodanno. La scelta qui è davvero vasta e il personale è molto disponibile, anche a dare informazioni per agire in totale sicurezza. 

Orari di apertura dicembre:

Mattina dalle 09.30 alle 13.00

Pomeriggio dalle 15.00 alle 19.30

Aperto tutti i giorni comprese le domeniche, 29, 30 e 31 Dicembre orario può variare

Bologna: Via Emilia Ponente 78/a , Tel 051312476

San Lazzaro: Via Emilia 570 C/D, Tel 0516256250

2. PIROTECNICA BENASSI

La data ufficiale di costituzione della Pirotecnica Benassi è il 1865. Documenti e tecniche di costruzione riportano ad origini molto più antiche. ''Facitori di feste'' si spostarono probabilmente durante il 700 per le corti d’Europa, dove appresero i segreti della costruzione del ''fuoco artificiale'' e furono chiamati ad allestire i grandi spettacoli barocchi per i festeggiamenti reali.
Eredi della formidabile scuola bolognese dei Ruggeri (i celebri fratelli pirotecnici, al servizio dei re di Francia), i Benassi hanno mantenuto intatta la tradizione artistica dei ''fuochi di gioia'', ammodernando nel contempo la tecnica, fino a costituire una perfetta macchina spettacolare, che utilizza in contemporanea tutti i diversi effetti: fuochi fissi, a tableaux e fuochi aerei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Via Passo Sella 13, Rocca di Roffeno, Castel d'Aiano (Bo)
Tel. 333 2794915, info@fuochiartificiali.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Tir fermo in autostrada, camionista trovato morto

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino: 44 nuovi casi, un morto a Bologna. Allerta per "focolai di rientro dalle vacanze"

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Lite per il distanziamento a bordo: sul bus arrivano i Carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento