rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Attualità Castenaso

Un ippopotamo in giardino, carabinieri forestali a casa di Gianluca Vacchi

Il facoltoso ed eccentrico milionario ha pubblicato un video dalla sua tenuta di Castenaso dove nutre con alcune mele 'Pippo'. Il video virale sui social

Un ippopotamo in giardino. E' l'ultimo azzardo dell'istrionico 'lifestyle' di Gianluca Vacchi, il milionario bolognese 51enne noto per le sue eccentricità, pubblicizzate e virali sui social. In questo video Vacchi si mostra dare da mangiare alcune mele rosse a un ippopotamo, a prima vista addestrato al gesto, chiamato 'Pippo'. "Se Pippo continua a crescere in questo modo toccherà chiedere un prestito" scherza ironico sul suo profilo Instagram, nella sequenza pubblicata diversi giorni fa e che da allora ha ricevuto oltre 5 milioni di visualizzazioni. 

Lo scherzo non è però passato inosservato al nucleo dei carabinieri forestali di Bologna, che ieri ha inviato una pattuglia proprio nella tenuta Vacchi, a Castenaso. Infatti, secondo leggi nazionali e internazionali, l'ippopotamo è classificato come animale pericoloso, come specie a rischio e come fauna esotica.

I militari non hanno trovato l'animale nel giardino, e la versione riferita sarebbe quella di una visita da parte di un conoscente circense di Vacchi, che avrebbe prestato l'animale per la divertente clip. Ad ogni modo è stata aperta una indagine per ricostruire esattamente la dinamica della vicenda. La detenzione di specie pericolose è infatti un illecito amministrativo, passibile di una multa che può arrivare a 150mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ippopotamo in giardino, carabinieri forestali a casa di Gianluca Vacchi

BolognaToday è in caricamento