Incredibol! Apre in Piazza dei Colori il nuovo spazio culturale di Artelego

L'associazione vincitrice del bando nel 2018 inaugura la nuova sede con una rassegna teatrale il 6 e il 7 dicembre

Apre in Piazza dei Colori un nuovo spazio culturale dedicato al teatro e aperto a tutti: il Comune di Bologna ha infatti assegnato all'associazione di promozione sociale Artelego, vincitrice del bando Incredibol 2018, uno spazio in comodato d'uso gratuito che dopo alcuni lavori di restauro, è pronto per essere abitato da attività culturali.

La nuova casa di Artelego è un luogo in cui far nascere e crescere nuovi progetti e idee che coinvolgano, con attività di circo e teatro, ma non solo, tutti i residenti della Croce del Biacco, del quartiere San Donato -San Vitale e più in generale della città. Ospiterà eventi interdisciplinari, che grazie alla caratteristica vetrina che si affaccia sulla Piazza, potranno essere visti anche da fuori, in un dialogo continuo tra esterno e interno, tra artisti e cittadini di ogni età e provenienza e
che coinvolgerà anche le associazioni che già vivono la realtà di Piazza dei Colori e della zona della Croce del Biacco.

“Un nuovo innesto culturale e creativo in una zona della città già molto ricca di proposte di collaborazione civica. Non credo sia un caso che proprio da qui, dalla volontà di alcuni residenti di dipingere una semplice panchina, si sia innescato il processo partecipativo che ha portato Bologna a ricevere il premio della Fondazione Bloomberg nel 2018. La presenza di associazioni come Artelego, che continuano a creare un ambiente fisico e sociale aperto e fertile, è un valore prezioso per il territorio e il suo sviluppo urbano”, afferma Matteo Lepore, assessore alla cultura e promozione della città del Comune di Bologna.

Si inaugura il 6 e il 7 dicembre con la rassegna teatrale "Bolle", un programma che spazia dalla ricerca teatrale alle proposte di circo teatro per tutta la famiglia a cura di Artelego con LegÀmi Compagnia Teatrale e Circo Sotto Sopra

Bolle” Realizzata con il contributo del Comune di Bologna e il patrocinio del Quartiere San Donato San Vitale la rassegna mette al centro il concetto di "bolla"per richiamare l'idea di sospensione, la separazione, la protezione e anche la fragilità; in un tempo tiranno che spesso lascia indietro i vecchi, i sensibili e a volte anche i diversi, Bolle vuole essere la ribellione a questo schema, un momento di condivisione per ribaltare le convenzioni, abbattere l'incomunicabilità e portare a galla la fragilità, di cui ognuno di noi è portatore, per diventare motore di crescita e stimolo al cambiamento inclusivo e relazionale.

L’associazione Artelego nasce nel 2017 per promuovere un’idea di teatro e di arte sociale ed educativa, accessibile a tutti senza distinzione di lingua, cultura o ceto sociale. Al suo interno operano: la compagnia teatrale LegÀmi, che realizza spettacoli, performance e laboratori di teatro fisico rivolti ad un pubblico adulto; il contenitore progettuale Circo Sotto Sopra, che con le sue attività performative e laboratoriali sulle arti circensi e il teatro si rivolge principalmente a bambini,
ragazzi e famiglie; la Piccola Compagnia Sotto Sopra, che cura le produzioni di spettacolo e tutti gli interventi per l’infanzia.
Nel territorio di Bologna e Ravenna, Artelego ha progettato e attivato ad oggi più di 30 eventi socio-culturali oltre a 4 rassegne teatrali in collaborazione con altre associazioni del territorio e, dal 2018 ad oggi, ha realizzato più di 15 i progetti nell'ambito delle Libere Forme Associative e del Terzo Settore.  Inoltre, l'associazione ha all'attivo numerosi percorsi ludico-didattici di circo e teatro studiati ad hoc per più di 40 scuole dell'infanzia e primarie, di Bologna e provincia, anche in
stretta collaborazione con i Servizi Educativi e Scolastici Territoriali del quartiere San Donato San Vitale. Grazie all'insediamento nella nuova sede, Artelego mira a superare i risultati del 2018-2019, ampliando i suoi servizi e mantenendo la qualità delle sue attività.

L’arcipelago culturale di Piazza dei Colori

"Quello ad Artelego è solo l’ ultimo degli immobili affidati negli ultimi anni dal Comune di Bologna in Piazza dei Colori. Attraverso il bando Incredibol! il Comune ha infatti affidato dal 2010 ad oggi circa 45 spazi a soggetti che operano per la valorizzazione della cultura, della creatività o del turismo slow e che svolgono attività di animazione e rivitalizzazione nella zona." Così tiene a sottolineare l'amministrazione comunale, aggiungendo che "in Piazza dei Colori hanno così trovato un luogo dove risiedere e sperimentare le proprie attività professionisti come il sound designer Michele Postpischl;  l’associazione Teatrino a due Pollici che lavora prevalentemente al teatro di figura; l’associazione Angolo B che con il progetto piazzadeicolori21 si occupa di educazione e integrazione; la designer d’arredamento Elisa Cavani con le creazioni di Manoteca; l’architetta Giulia Pentella e lo studio SUMs Architects, e l’associazione MakeinBo con il FabLab Bologn"a.

Il progetto Incredibol! - l’INnovazione CREativa DI BOLogna  - che oltre a spazi in comodato d’uso gratuito mette a disposizione contributi a fondo perduto, formazione, networking, supporto su misura e consulenze gratuite,
è coordinato dal Comune di Bologna, co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e supportato da una rete di circa 25 partner pubblico-privati.

"Bolle", il programma

venerdì 6 dicembre
Serata di innovazione: ricerca e sperimentazione teatrale
ore 17:00 Inaugurazione
ore 17:30 "Ricordamelo" performance per attrice e marionetta a corpo di Giorgia Nason, Beatrice Vollaro, Mariateresa Diomedes, a cura della compagnia LegÀmi
ore19:00 "Non ti preOCCUPARE" performance di teatro fisico di Mariagrazia Bazzicalupo con Jorge Balbas, Mariagrazia Bazzicalupo, Eleonora Ferrari, Bruno Rigobello, a cura della compagnia LegÀmi
A seguire: Aperitivo in piazza

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

sabato 7 dicembre
Pomeriggio di Circo e Teatro per tutta la famiglia
ore15:00 Apertura della mostra fotografica di Stefano Scheda “Up and Down -Circus Art”
ore 16:00 "Circus & Freaks" Laboratorio-Spettacolo a cura di Circo Sotto Sopra per bambini dai 3 ai 10 anni. A seguire: Merenda in piazza per tutti i partecipanti
ore 17:30 "Nuvole a tratti" spettacolo di Narrazione e Teatro di Figura di Mariateresa Diomedes, con Mariateresa Diomedes e Serena Roazzi a cura di Magnifico Teatrino Errante
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Lutto in Unibo, morto il prof Luigi Montuschi

  • Lite per il distanziamento a bordo: sul bus arrivano i Carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento