Attualità

La bassa bolognese nel noir di Corrado Peli

Esce oggi, mercoledì 6 giugno, il romanzo "I bambini delle Case Lunghe", edito da Fanucci editore, un noir ambientato nella Bassa bolognese, un’analisi profonda, al tempo stesso delicata e tagliente, della vita di provincia,

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Arriva in libreria mercoledì 6 giugno il romanzo “I bambini delle Case Lunghe”, scritto dal medicinese Corrado Peli e pubblicato da Fanucci editore nella collana NeroItaliano. Si tratta di un noir ambientato nella Bassa bolognese, in una piccola frazione chiamata San Felice, che tanto ricorda la zona di Portonovo, nei pressi di Medicina. Il romanzo è un’analisi profonda, al tempo stesso delicata e tagliente, della vita di provincia, un testo che tratta con forza e sensibilità tematiche attuali come quella della violenza domestica. Gli anni Ottanta, la preadolescenza, la vita in provincia, le prime esperienze, l’omertà di una piccola comunità chiusa nelle sue abitudini. Prerogativa del romanzo è un’attenzione al dettaglio che riveste ogni aspetto, dalle descrizioni dei luoghi con la nebbia che sembra entrarti nelle ossa, ai personaggi che ricordano gli Sleepers di Barry Levinson. TRAMA 1985. Due strade che s'incrociano, la parrocchia e la locanda, non c'è altro a Case Lunghe, località della piccola frazione di San Felice nella bassa bolognese, la vita scorre lenta e i bambini crescono giocando a nascondino nei campi e nei casolari. Ma questi silenzi, questi orizzonti bassi, queste nebbie che sembrano non diradarsi mai custodiscono segreti inconfessabili, violenze domestiche soffocate nel perbenismo, passioni proibite consumate e rinnegate, silenzi ottenuti col ricatto... Trent’anni dopo, don Stefano Vitali viene inviato a San Felice per curare i particolari burocratici di un ingente lascito alla parrocchia della frazione, e dietro quella realtà riemerge un dramma... L’AUTORE: Corrado Peli è nato a Castel San Pietro Terme nel 1974. Scrittore e giornalista, lavora in un’agenzia di comunicazione e attualmente vive a Medicina, in provincia di Bologna. Con I bambini delle case lunghe fa il suo esordio nel catalogo Nero Italiano.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bassa bolognese nel noir di Corrado Peli

BolognaToday è in caricamento