rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Attualità Reno / Via della Ferriera

Dopo 4 anni, riapre il parcheggio "Santa Viola"

Il parcheggio ha 63 posti auto complessivi, di cui 19 sono dedicati ai possessori di abbonamento: come funziona e le tariffe

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Da oggi, lunedì 10 giugno, riapre il parcheggio pubblico S.Viola (già “Ex Panigal”) chiuso da circa quattro anni.

L'intervento di ristrutturazione, costato complessivamente circa 1.145.000 euro, è iniziato a fine 2022 e concluso a giugno 2023 nella sua parte strutturale, poi, fa sapere il Comune, sono seguiti i lavori di manutenzione straordinaria sulla pavimentazione della piazza rionale e sugli impianti tecnici.

Il parcheggio, strutturato su un unico piano interrato, sarà gestito da Bomob. 

Tariffe, abbonamenti: come funziona

Il parcheggio ha 63 posti auto complessivi, di cui 19 sono dedicati ai possessori di abbonamento. E’ possibile sia sottoscrivere abbonamenti che effettuare soste brevi alla tariffa oraria fissata, fino al limite di disponibilità dei posti.

  • abbonamento mensile: 50 euro;
  • sosta giornaliera: 6 euro;
  • sosta oraria: 1 euro.

La sosta breve o giornaliera si può acquistare presso la cassa automatica del parcheggio con contanti, bancomat e carte di credito (per localizzazione e informazioni si veda la pagina Aperti a tutti | Io Vivo Bologna). Tale fruizione occasionale può avere inizio nell’intervallo compreso tra le 7:00 e le 20:00; l’uscita dal parcheggio, invece, è possibile in qualsiasi momento.

Gli abbonamenti, che consentono accesso e uscita senza vincoli di orario, saranno acquistabili sul sito a partire da lunedì 10 giugno. Come per tutte le altre strutture gestite tramite il contratto di affidamento del Piano Sosta, gli abbonamenti - venduti a mese solare intero - vengono abilitati dal primo giorno del mese successivo all’acquisto (in questo caso dal 1° luglio).

Il parcheggio è dotato di un sistema di regolazione degli accessi che permetterà di gestire gli utenti tramite la lettura della loro targa attraverso le apposite telecamere ottiche installate in ingresso e in uscita, così come di un impianto di videosorveglianza e di un collegamento citofonico a una centrale operativa attiva sulle 24 ore esclusivamente per le emergenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 4 anni, riapre il parcheggio "Santa Viola"

BolognaToday è in caricamento