La trasmissione Rai 'Sereno Variabile' fa tappa nella Bassa bolognese

Una puntata dedicata alle terre di pianura, in onda questo pomeriggio

Nuovo appuntamento con la trasmissione tv 'Sereno Variabile' per il territorio bolognese: il noto programma di Rai Due in onda alle 17 con un servizio sulle terre di pianura bolognesi.

Si parte dal Museo della Civiltà Contadina a San Marino di Bentivoglio, istituzione della Città metropolitana sostenuta dai Comuni di Bologna, Bentivoglio e Castel Maggiore. La responsabile, Alessia Masi, intervistata da Osvaldo Bevilacqua, presenterà il Museo e le attività dell'Istituzione Villa Smeraldi - Museo della Civiltà Contadina, insieme alle consulenti per la didattica museale di Prospectiva Bologna, all'Associazione Gruppo della Stadura, alla Cooperativa Sociale Anima che gestisce la Locanda Smeraldi e al Coro delle Mondine di Bentivoglio.

Sereno Variabile si sposterà poi a Medicina dove, tra storia cultura e natura, andrà alla scoperta dell'oasi del Quadrone, della Festa del Barbarossa, della stazione radioastronomica e del Consorzio della Confraternita della Cipolla. Sempre in tema culinario a Cadriano verrà intervistato Gino Fabbri presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La trasmissione si occuperà anche di altre realtà del territorio metropolitano tra cui il Museo dei Burattini di Budrio. L'inviata Maria Teresa Giarratano intervisterà Vittorio Zanella, fondatore e proprietario dei materiali esposti presso la Casina del ’400, mentre darà voce e vita a burattini, marionette e pupi delle tante tradizioni italiane, compresa quella petroniana. Sempre a Budrio si andrà alla scoperta della tradizione dell'Ocarina e del Museo dedicato a questo strumento musicale popolare a fiato di terracotta il cui Festival biennale si è svolto proprio in questi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento