rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità

Obbligo mascherine, cosa cambia dal 15 giugno

Cade l'obbligo di indossare la mascherina nei luoghi al chiuso come cinema e teatro, fino agli eventi sportivi

A partire da oggi, mercoledì 15 giugno, cade l'obbligo della mascherina nei luoghi al chiuso, ma con qualche eccezione. Non dovrà più essere indossto al cinema, al teatro o agli eventi sportivi al chiuso e sarà solo raccomandato agli esami di Maturità.

Ad annunciare la svolta, nei giorni scorsi, era stato il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa:  "Il 15 giugno credo che andremo a rimuovere le ultime misure restrittive come le mascherine al chiuso. Tuttavia c'è ancora una riflessione che riguarda i mezzi di trasporto. Per tutti gli altri luoghi (cinema, teatri, manifestazioni sportive al chiuso) le mascherine verranno tolte e non ci sarà più l’obbligo ma ci sarà la raccomandazione. Dopo due anni, credo sia giunto il momento di dare fiducia ai cittadini. C’è una consapevolezza diversa".

Mascherine, cosa cambia dal 15 giugno

Le occasioni in cui sarà obbligatorio indossare le mascherina saranno sempre meno. Nel pubblico impiego l'obbligo è già decaduto da tempo, mentre per quanto riguarda il privato, al di là dei protocolli delle singole aziende, non esiste al momento una norma che preveda di indossare la mascherina. Niente obbligo quindi, ma la raccomandazione di avere sempre a disposizione una mascherina nel caso in cui ce ne fosse bisogno.

L'unico dubbio del Governo rimane quello relativo ai mezzi di trasporto: su bus, treni e aerei l'esecutivo non si è ancora espresso, ma sono molti gli esperti che considerano la misura ancora necessaria. Come spiegato dallo stesso Speranza "ci sono valutazioni in corso; ma è possibile che le mascherine restino obbligatorie su autobus, tram, metropolitane, aerei e treni". L'ipotesi di una proroga si fa sempre più concreta.

Anche durante gli esami di Maturità la mascherina non sarà obbligatoria, ma soltanto raccomandata, come spiegato ieri da Andrea Costa: "Ha prevalso il buon senso: gli esami di maturità si faranno senza mascherine. Al prossimo Consiglio dei Ministri, previsto per mercoledì, potrà essere individuato il provvedimento. I nostri ragazzi e le nostre ragazze potranno affrontare finalmente una delle prove scolastiche, tra le più impegnative della propria carriera, comunque in sicurezza, seppur senza alcuna restrizione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo mascherine, cosa cambia dal 15 giugno

BolognaToday è in caricamento