Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Sasso Marconi

Il premio Nuvoletti alla trattoria La Grotta di Mongardino: "Ha contribuito alla conoscenza della buona tavola tradizionale regionale"

Andrea Funi da più di 30 anni dirige il ristorante insieme alla madre Bruna e con la sua cucina è riuscito a raggiungere svariati traguardi

Lo Chef Andrea Funi e Bruna Funi, titolari del ristorante Antica Trattoria La Grotta di Mongardino a Sasso Marconi, hanno ricevuto il premio "Giovanni Nuvoletti": un riconoscimento che l'Accademia Italiana della Cucina conferisce "alIa persona, ristoratore, organizzazione, estranee all'Accademia, che abbiano contribuito in modo significativo alla conoscenza e valorizzazione della buona tavola tradizionale regionale."

Per la cena ecumenica, che ha accompagnato l'evento, lo Chef Andrea ha realizzato un menù ispirato al tema "Il Bosco e Il Sottobosco castagne, funghi, tartufi, frutti di bosco nella cucina della tradizione regionale" utilizzando ingredienti di stagione e del territorio.

Andrea Funi da più di 30 anni dirige il ristorante insieme alla madre Bruna e con la sua cucina è riuscito a raggiungere svariati traguardi, tra cui la pubblicazione delle sue ricette e il riconoscimento da parte di famosi gastronomi e guide. Dal 1918  - si legge in una nota - si tramanda da generazione a generazione la cura e l'attenzione per il cliente e le relazioni. In più di cento anni di storia hanno avuto il piacere di accogliere personalità illustri come Guglielmo Marconi e personaggi del mondo della politica, dello spettacolo e dello sport come Romano Prodi, Francesco Cossiga, Enzo Ferrari, Lucio Dalla e molti altri. In questo ristorante si è inoltre tenuto un famoso vertice politico durante il quale si stava per decidere per la moneta unica e per l'Europa.

Tradizione, ricercatezza e ospitalità sono dunque da sempre elementi distintivi della famiglia Funi e dell'Antica Trattoria La Grotta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il premio Nuvoletti alla trattoria La Grotta di Mongardino: "Ha contribuito alla conoscenza della buona tavola tradizionale regionale"
BolognaToday è in caricamento