rotate-mobile
Attualità

Villa Pini si riempie di musica grazie a Senzaspine Aps

Dopo il Mercato Sonato, l'associazione in prima linea per far conoscere e amare la musica ai bolognesi, animerà gli spazi della villa in zona Roveri, restaurata da Fondazione del Monte

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Sarà Villa Pini, l'edificio storico al civico 12 in via del Carpentiere, in zona Roveri la nuova casa di Senzaspine Aps. Lo ha deciso il Comune di Bologna ha concluso la procedura di selezione per la concessione in comodato d'uso gratuito degli spazi restaurati grazie all'intervento della Fondazione del Monte. 

Musica per grandi e piccoli

Ad aggiudicarsi il bando, tra altri progetti è stato il "Laboratorio di comunità sonate", presentato dall'associazione Senzaspine in qualità di capofila di un raggruppamento formato da Arci, Circolo La Fattoria, Labù, Senzaspine network, Baumhaus, Orchestra Senzaspine e It2.

"Senzaspine vanta una decennale esperienza nell'ambito della formazione musicale e della rigenerazione urbana a base culturale e creativa- scrive l'amministrazione comunale in una nota- portando avanti, con l'attività dell'omonima orchestra, iniziative di coinvolgimento diretto delle comunità del territorio".

Mercato Sonato in ristrutturazione

Dal 2015, in particolare, Senzaspine ha avuto in gestione gli spazi dell'ex Mercato San Donato che attualmente è al centro di un progetto che prevede la demolizione dell'immobile e la costruzione di un nuovo edificio. Una volta terminati i lavori, però, Senzaspien Aps dovrebbe tornare nella sua prima "casa". 

Ora, il nuovo progetto di Senzaspine "mira ad attivare, attraverso la cultura, la partecipazione e la socialità- continua la nota- gli spazi di Villa Pini e dei parchi intorno, al fine di ospitare le attività della scuola di musica, le esibizioni di piccoli ensemble di musica classica, laboratori di sperimentazione artistica nell'ambito della musica contemporanea, residenze artistiche incentrate su diversi linguaggi tra musica, teatro, circo contemporaneo e danza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Pini si riempie di musica grazie a Senzaspine Aps

BolognaToday è in caricamento