Aziende » Alimentazione » Ristoranti - Pasto veloce »

Indegno La Crescentina 2.0

Indegno - La Crescentina 2.0 è un locale con un semplice obiettivo. 

Riportare la Crescentina al suo originario splendore di Cibo di Strada per eccellenza sotto le due torri.

Se tutt’ora si trova in tutte le feste di paese, in città è stata invece rinchiusa tra le mura delle osterie, delle trattorie e dei ristoranti, che l'hanno legata al tagliere le han tolto la sua caratteristica principale: la libertà del cibo di strada.

Noi vogliamo recuperare le sue radici e renderla lo street food d'eccellenza della nostra città. Per fare questo però non è basta la ricetta della nonna e la conoscenza del prodotto: c’è bisogno di fare dei cambiamenti e rendere la Crescentina davvero 2.0.

Abbiamo dovuto fare moltissime prove, studiare la lievitazione, il tempo e la temperatura per una cottura perfetta.

Nasce così il Metodo Indegno, che rende la Crescentina 2.0 sempre fragrante e leggera, anche senza lo strutto!

Per ordinare da noi, in questo momento potete usare le piattaforme di Just Eat e Mymenu e farvi arrivare ancora calda fino a casa!

Questi sono i link per ordinare:

https://bologna.mymenu.it/ristoranti/indegno-la-crescentina-20/

https://www.justeat.it/restaurants-indegno-la-crescentina-20-bolognaje

Una volta finita l'emergenza COVID invece vi aspettiamo in Via del Pratello 84/A, per provare la vera magia del cibo di strada!


Informazioni

  • negozio di Andrea Liotta
  • Mostra telefono
  • info@indegno.eu
  • Società a responsabilità limitata
Sono il titolare dell'azienda: voglio apportare delle modifiche

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento