Olio di cocco: tutti gli usi e i benefici sul corpo

Un prodotto che ha trovato ampio impiego anche in ambito culinario, ad esempio nella preparazione di cibi e pietanze dal sapore esotico e dal profumo etnico

Non tutti sanno che l'olio di cocco è un prodotto naturale, ricco di sostanze nutritive e benefiche per il nostro benessere Ha proprietà antiossidanti efficaci per contrastare e rallentare l’invecchiamento cutaneo, per idratare anche la pelle più sensibile e nutrire i capelli sfibrati e privi di tono.

L’olio di cocco ha trovato ampio impiego anche in ambito culinario, ad esempio nella preparazione di cibi e pietanze dal sapore esotico e dal profumo etnico.

Proprietà e benefici dell’olio di cocco

L’olio di cocco viene estratto dall'omonimo frutto e ha una consistenza cremosa, quasi burrosa. La sua produzione è ampiamente sviluppata in India, Filippine e Indonesia, e da lì questo prodotto è giunto fino in Occidente dove viene impiegato in ambito cosmetico e culinario.

Così come l'olio di argan ,anche l’olio di cocco ha tanti benefici per la nostra bellezza:

  • può essere usato come olio da massaggio

  • per curare e alleviare rossori cutanei e dermatiti

  • unito a un po' di zucchero diventa uno scrub fai da te naturale

  • può essere usato come crema idratante naturale

  • è un ottimo balsamo labbra

  • può essere usato come trattamento pre-shampoo, per nutrire i capelli sfibrati

  • ottimo anche come dopo barba

  • si può usare come struccante naturale per viso e occhi

  • è efficace per prevenire le smagliature

  • si può usare come olio per ammorbidire le cuticole e come crema mani

Olio di cocco: valori nutrizionali

L’olio di cocco ha un alto contenuto calorico, per circa 100 gr apporta più di 800 kcal; quindi, è poco indicato per chi segue un regime alimentare ipocalorico.

Trattandosi di un olio ha un altissimo contenuto di grassi saturi, per tale ragione molti medici lo considerano dannoso per la salute, in modo particolare per chi ha problemi cardiocircolatori, in quanto aumenta i livelli di colesterolo nel sangue.

La maggior parte dei medici, inoltre, sconsiglia l’uso dell’olio di cocco in cucina, che va sostituito con il classico olio extravergine di oliva.

Olio di cocco in cucina

Nonostante sia sconsigliato, l’olio di cocco è ampiamente usato in ambito culinario soprattutto come sostituto del burro.

Questo ingrediente è impiegato sia nella preparazione di dolci sia nella preparazione di ricette salate etniche, ma anche per ricette crudiste.

A Bologna

Un elenco di attività dove è possibile trovare olio di cocco a Bologna, consigliate dagli utenti online:

NaturaSì in via Montefiorino, 2

Kiehl's in via Rizzoli 

L'Erbolario in via Ugo Bassi 

C'è un mondo  in via Guerrazzi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Lungo inseguimento in tangenziale e poi l'arresto: in auto la prova del furto

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento