LloydsFarmacia: a Bologna nuovi servizi digitali e di prossimità

In attesa della definizione delle modalità operative per le ‘vaccinazioni in farmacia’, LloydsFarmacia amplia le proposte

Foto archivio

"Con il protrarsi e il riacuirsi della pandemia, e mentre si stanno definendo le modalità operative delle ‘vaccinazioni in farmacia’, LloydsFarmacia rinnova ed amplia i servizi digitali offerti alla cittadinanza". In questa delicata fase, infatti, il gruppo LloydsFarmacia - attraverso una nota - annuncia il potenziamento dei servizi digitali accessibili tramite APP Lloyds, a conferma del suo impegno a favore della cittadinanza. 

In particolare:

  • A partire dal 19 aprile 2021 i tamponi antigenici rapidi nasali e i test sierologici rapidi da effettuarsi nelle Farmacie Lloyds della Lombardia ed Emilia-Romagna possono essere prenotati automaticamente attraverso l’App Lloyds. Per l’attivazione del servizio è sufficiente scaricare l’App LloydsFarmacia, accedere all’area Servizi Covid-19 e procedere poi con la richiesta di prenotazione seguendo le istruzioni dedicate. Il tutto comodamente da casa, in qualsiasi momento ed in piena sicurezza. Scopri le Farmacie coinvolte qui https://www.lloydsfarmacia.it/covid19
  • Prosegue il servizio gratuito di consegna a domicilio di farmaci e parafarmaci per tutti, per i mesi di aprile e maggio 2021, in collaborazione con l’azienda Viatris. Nel comune di Bologna e nei vari territori coinvolti, fino a tutto maggio, sarà possibile prenotare farmaci e parafarmaci con l’App Lloyds o contattando la LloydsFarmacia preferita e riceverli comodamente a casa, a titolo completamente gratuito. Sono ad oggi 30 le Farmacie Lloyds sul territorio della provincia di Bologna che offrono il servizio, di cui una in franchising.
  • Le modalità di accesso al servizio ne agevolano e incentivano l’utilizzo, in sicurezza da casa. Il servizio è operato dal provider Pharmap, partner di LloydsFarmacia. I vettori dedicati alla consegna sono tenuti a rispettare il protocollo igienico sanitario di protezione, che prevede azioni e dispositivi dedicati.
  •  Accesso gratuito anche al ‘Consulto medico on line My Clinic’, sempre su App Lloyds, per tutti coloro che ne faranno richiesta fino al 31 maggio 2021. Il servizio ‘Consulto medico H24 ‘My Clinic’’, in partnership con Europ Assistance VAI S.p.A, permette di accedere ad un pacchetto di tre consulti totali gratuiti con un medico generico a qualsiasi ora del giorno e della notte, di cui usufruire, in un arco temporale di tre mesi. Allo scadere dei tre mesi sarà sempre possibile accedere a costi agevolati ai diversi pacchetti della piattaforma MyClinic, il portale dedicato alla Salute che mette a disposizione un sistema certificato di valutazione dei sintomi, attraverso il quale contattare un medico, per un consulto video o telefonico, H24 (non finalizzato alla prescrizione). MyClinic è la piattaforma per la salute digitale di Europ Assistance VAI S.p.A., gestita dalla sua Centrale Medica, unica in Italia ad aver ricevuto la certificazione di ‘Struttura sanitaria’, dal 2013.

“Stiamo nuovamente fronteggiando mesi difficili. In questo contesto, siamo particolarmente soddisfatti nel vedere finalmente riconosciuto un ruolo attivo dei farmacisti e delle farmacie nella campagna vaccinale contro il Covid-19, così come accade già in diversi paesi europei - commenta Domenico Laporta, Amministratore Delegato LloydsFarmacia- In attesa che siano definite le modalità operative sulle vaccinazioni in farmacia, attività come la consegna gratuita a domicilio e sempre nuovi servizi digitali sono un’ulteriore testimonianza di cosa si possa fare, dando il proprio contributo alla sicurezza condivisa. I dati raccolti nel corso di un anno di pandemia ce lo confermano. Il servizio di consegna a domicilio si svolge in collaborazione con partner importanti, che abbiamo scelto perché, come noi, hanno a cuore la salute delle persone e la prevenzione. L’intera filiera sta continuando a fare ogni sforzo possibile, per riuscire a garantire servizi che possano consentire a tutti l’accesso e la fruizione di servizi farmaceutici, in sicurezza e - per quanto possibile - a condizione di gratuità. Giorno per giorno, con i nostri farmacisti e i nostri dipendenti, lavoriamo per confermare l’impegno delle farmacie, più che mai essenziale, per il sistema Paese. Stiamo vivendo una fase storica, in cui le farmacie, come tutti gli altri attori della filiera, possono esprimere più che mai il valore della prossimità alla cittadinanza.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in Emilia-Romagna Rt vicino a 1 (Zona arancione). Bonaccini: "Rivedere criteri in base agli ospedali"

  • Nuova pizzeria a Bologna: arriva Fra Diavolo, con 3 impasti differenti e il cornicione alto

  • Bollettino covid: oggi 871 nuovi contagi in Emilia Romagna. L'Rt sale, a Bologna 850 focolai attivi

  • Tragedia al Maggiore, paziente muore precipitando dalla rampa di accesso pedonale

  • Effetto covid: anche in Emilia-Romagna diminuisce la speranza di vita, frena la migrazione

  • Fatta a pezzi e gettata tra i rifiuti: “La violenza che uccide una donna è la sconfitta di un popolo”

Torna su
BolognaToday è in caricamento