Cambio medico? Si procede online o tramite telefono

Come scegliere un nuovo medico di famiglia

Se il proprio medico di Medicina Generale sta per andare in pensione oppure avete deciso di cambiarlo, è possibile eseguire la procedura  on line o al telefono.

Le modalità

•    Dal Fascicolo Sanitario Elettronico
•    Dalla home page del sito dell'Ausl , per scegliere il medico di famiglia, andare nell’area informazioni e cliccare alla voce medici di famiglia. Successivamente compilare il modulo elettronico presente cliccando qui
•    Contattando telefonicamente i seguenti numeri che potranno farsi carico della richiesta:
dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30, il sabato dalle 7.30 alle 12.30 al seguente numero 051/4206221
dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 12.30 ai seguenti numeri telefonici 051/4583123, 051/6224269, 051/6644391, 051/809243, 051/6813629, 0534 20738  
•    Cliccando nella home page del sito www.ausl.bologna.it nell’area Servizi on line alla voce  Zerocoda. In questo modo è possibile scegliere il giorno e l’ora dell’appuntamento ed accedere direttamente e senza attesa agli sportelli di anagrafe sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento