rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Salute

Come lavorare in sicurezza in caso di materiali con amianto

Bisogna fare molta attenzione...

In caso di sospetta presenza di amianto, durante lo svolgimento dell'attività lavorativa è necessario adottare comportamenti precauzionali per evitare esposizioni accidentali a fibre di amianto. 

Cosa  fare:

  • sospendi ogni attività lavorativa in prossimità del materiale sospetto;
  • avvisa il tuo datore di lavoro o il proprietario/responsabile dell'edificio in cui operi;
  • attendi le indicazioni del datore di lavoro o del proprietario/responsabile dell'edificio.

In tali circostanze, come riportato sul sito della Regione Emilia Romagna,  il datore di lavoro e/o il proprietario/responsabile dell'edificio dovranno attivarsi per applicare quanto previsto dal DM 6/9/94  e adottare le misure di prevenzione e protezione previste dal DLgs 81/2008, a tutela dei lavoratori, dei terzi e dell'ambiente.

Cosa non devi fare con i materiali sospetti:

  • spostarli o rimuoverli; 

  • danneggiarli con urti, contatti, tagli;

  • praticare buchi, raschiare, lucidare;
  • frantumarli.

Come riconoscere l'amianto a casa e a lavoro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come lavorare in sicurezza in caso di materiali con amianto

BolognaToday è in caricamento